02 Ottobre, 2022

Serie A 2021 playoff Quarti G3 Top & Flop:
Treviso-Virtus Bologna

Serie A 2021 playoff Quarti G3 Top & Flop: <br>Treviso-Virtus Bologna

I migliori e peggiori del match giocato in trasferta al PalaVerde dove la Virtus Segafredo Bologna esce con una nuova vittoria contro la De’ Longhi Treviso, successo che porta la serie sul 3-0 e chiude i conti dopo un match tiratissimo dopo un tempo supplementare, per quella che è stata Gara3 playoff di Serie A UnipolSai 2020-21.

TOP

Alessandro Pajola
Partita monumentale, davanti e dietro, record di punti in 29’ d’intensità pazzesca. Il +24 di +/- fotografa al meglio anche le tante piccole cose che non vanno in statistica. Leader, con lui seduto oggi non c’è stata Virtus.

Palle Perse
Da sempre un grande male, oggi la concentrazione sul fondamentale è totale, 10 in 45’ è una prestazione nemmeno catalogabile nell’annata. Compensano i rimbalzi in meno, dando meno contropiedi e punti facili a Treviso.

David Logan
Non sappiamo se questa sarà l’ultima partita ufficiale del professore, se malauguratamente così fosse alla soglia dei 39 anni, saluta con una prestazione superba, cala nel finale, ma in avvio scaccia le paure e trascina i suoi verso l’impresa


FLOP

Marco Belinelli
Mette la bomba che suggella la vittoria, ma prima son stati stenti, mira storta e una difesa non pervenuta, tale che il coach è costretto a lungo a toglierlo e rimetterlo. 3/8 dal campo e -10 di +/-.

Milos Teodosic
S’intestardisce in giocate da fermo che costano perse banali lasciando andare l’inerzia, alla fine dei regolamentari si prende un tiro dall’arco senza necessità di sparare da così lontano, manca gli affondi decisivi, nervoso quando marcato “carnalmente” non ricevndo la dovuta attenzione dagli arbitri.

5’ finale secondo tempo
Un disastro senza fondo, in quei 5’ cadono 25 punti nel canestro a fronte di soli 5 messi a referto. Non c’è freno che tenga, ognuno prova in solitario ad ergersi ad eroe senza costrutto, tornado male dietro. Mai una pausa lunga fu più propizia.


A cura di Luca Cocchi

About The Author

Related posts