29 Luglio, 2021

Serie A 2021 playoff semifinali G3
Top & Flop:
Virtus Bologna-Brindisi

Serie A 2021 playoff semifinali G3 <br>Top & Flop: <br>Virtus Bologna-Brindisi

I migliori e peggiori del match giocato in casa alla Segafredo Arena dove la Virtus Segafredo Bologna esce con una nuova sofferta vittoria casalinga contro l’Happy Casa Brindisi e chiude la serie 3-0 andando in finale, per quella che è stata Gara3 della semifinale playoff di Serie A UnipolSai 2020-21.

TOP

Milos Teodosic
Perfino banale indicarlo al primo posto in una giornata dove fa di tutto, segna, assiste, ringhia dietro, non sbaglia una scelta tracciando la via a compagni non sempre in palla. 31 di val, migliore di serata, 11 di +/-

Julian Gamble
Parte con fatica, poi si mangia Perkins levandolo dalla partita, fermando la forza d’urto avversaria a rimbalzo, limitando gli extra possessi, aprendo autostrade a Teo, spendendosi pure dietro sulle piste lontane dal ferro di Willis.

Kyle Weems
Usato a lungo da 4 in un assetto molto redditizio, non spreca nulla e si erge protagonista nel momento in cui la partita pareva nella terra di nessuno, 7 a fila, inerzia ripresa, il vero ritorno dell’equilibratore.


FLOP

Vince Hunter
Le sue piroette volanti oggi non trovano il fondo della retina, si sbatte dietro su tutti, salto e non si demoralizza mai, però gli errori son troppi per uno come lui. -2 di +/-.

Ruolo di 4
Dopo buone prove del duo Ricci-Alibegovic, oggi c’è stato un notevole passo indietro per entrambi, buon per loro che l’assetto forzatamente piccolo di Brindisi abbia permesso di giostrare a lungo con Weems.

D’angelo Harrison
La stella di Brindisi parte alla grande forando la retina in avvicinamento e dall’arco, poi cade in una guerra personale con più persone del pubblico che lo tolgono dalla partita rendendolo indigesto pure ai compagni. Le cifre lo premiano, l’atteggiamento proprio no, anche per un futuro a livelli più alti.


A cura di Luca Cocchi

About The Author

Related posts