27 Febbraio, 2024

Serie A 2023/24 anteprima:
Pallacanestro Reggiana-Virtus Bologna

Serie A 2023/24 anteprima: <br>Pallacanestro Reggiana-Virtus Bologna
Photo Credit To Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Incastrato tra un doppio doppio turno d’Eurolega, in un’uggiosa giornata post epifania, va in onda il derby della via Emilia tra la Virtus che giunge da 5 vittorie a fila e Reggio reduce dalla batosta varesina, mal digerita dall’ambiente locale. Come anticipato da coach Priftis, i padroni di casa dovranno in primis giocare contro se stessi, o meglio, quella versione poco intensa e blandamente difensiva che tende a subire contro squadre di livello o classifica superiore. Fin qui il cammino reggiano è stato segnato da vittorie con chi sta sotto e sconfitte con chi sta sopra, eccezione la partita con Napoli.

Partita con vari ex, in campo Michele Vitali e Kevin Hervey, nella dirigenza Claudio Coldebella, le attenzioni bianconere saranno da riporre sul fromboliere Galloway, capace di aprire il campo da distanze inusuali, a far reparto quel Jamar Smith che tanto fece male ai bianconeri ai tempi della semifinale d’Eurocup con l’Unics Kazan. Molta attesa per verificare come risponderà il giovane Faye contro centri di alto livello europeo come Dunston e Zizic, che viste le varie assenza virtussine saranno presenti.

L’atteggiamento della Segafredo sarà basilare nell’indirizzare la tenzone, Cremona e Brindisi hanno visto un volto, Pistoia un altro, ovvio che alla squadra servirà avere momenti di tranquillità in un calendario affollato all’inverosimile, coach Banchi ha già provato a trovar spazio a tutti pure a Berlino, una partenza tonante potrà dar fiato a chiunque. L’Unahotels subisce molto in difesa, è lontanissima da Bologna a rimbalzo, parsimoniosa nelle perse a fronte però di pochi assist.

Sarà però assistita da un PalaBigi esaurito da tempo, s’attende una serata caliente, spetterà alla Virtus cercare di raffreddarla da subito, come avvenuto a Berlino venerdì scorso. Va segnalato che in meno di 96 ore, sarà la 3° partita per le V nere, comprese 2 trasferte a fila in attesa di altre 2 trasferte in Eurolega, Belgrado col Maccabi e Istanbul con l’Efes son dietro l’angolo.

Infortunati: Ognjen Dobric out per una distorsione alla caviglia, Jordan Mickey è assente per un problema muscolare alla coscia e Devontae Cacok è out per un trauma al ginocchio destro.

Le parole di coach Luca Banchi

« Chiuderemo il nostro girone di andata con una trasferta molto impegnativa, seconda di quattro gare fuori casa consecutive, che in pochi giorni metterà alla prova la nostra capacità di recupero all’interno di un processo di inserimento dei nuovi arrivati. Reggio Emilia è una squadra molto attrezzata che sta disputando un torneo di vertice il cui valore tecnico ed organizzazione avrebbero meritato maggior tempo per una adeguata preparazione. Sarà nostro compito rispondere alle difficoltà che potremo incontrare con una prestazione concreta e di carattere».

Le parole di coach Dimitris Priftis

«La Virtus non ha bisogno di presentazioni. Ci ritroviamo di fronte la formazione ad oggi più in forma di tutta l’Eurolega. Sarà una partita estremamente impegnativa, dovremo affrontarla con la massima serietà, concentrazione ed energia. Dopo la gara contro Venezia, credo che la squadra abbia mostrato volontà di migliorare, facendo progressi sia in attacco che in difesa ed intraprendendo la strada giusta. Questo ci ha portato a vincere partite importanti, prima di arrivare all’ultima giornata a Varese, un match davvero deludente dove ci siamo tolti tutta la fiducia e la sicurezza che questi progressi avevano costruito. La cosa importante per noi quindi è restare con i piedi per terra, essere realisti e continuare a lavorare duro, pensando più a noi stessi che agli avversari. Questo ci permetterà di ritrovare stabilità ed equilibrio. Ma soprattutto, vogliamo e dobbiamo ritrovare competitività».

UNAHOTELS Reggio Emilia-Virtus Segafredo Bologna, palla a due ore 19:00 al PalaBigi di Reggio Emilia con diretta video su DAZN e radiofonica su Radio Nettuno Bologna Uno. Arbitri del match saranno Carmelo Lo Guzzo, Fabrizio Paglialunga, Gabriele Bettini.


Post source : Luca Cocchi (©BasketCity.net)

About The Author

Related posts