18 Giugno, 2024

Serie A 2023-24 Preview:
Virtus Bologna-Virtus Bologna

Serie A 2023-24 Preview: <br>Virtus Bologna-Virtus Bologna
Photo Credit To Matteo Marchi / Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Laga Basket ha pubblicato sul proprio sito ufficiale la pagina col preview relativo al match Givova Scafati-Virtus Segafredo Bologna, 1ª giornata di campionato della Serie A UnipolSai 2023/24. Di seguito tutte le notizie relative alla partita che si giocherà domani.

  1. Presentazione

    La Givova Scafati comincia ufficialmente la nuova stagione ospitando la Virtus Segafredo Bologna, reduce dal trionfo in Frecciarossa Supercoppa 2023.

    Il club gialloblu riparte dal confermato coach Stefano Sacripanti e da quattro giocatori rinnovati: le guardie Riccardo Rossato e David Logan, l’ala Kruize Pinkins e il centro Quirino De Laurentiis. I volti nuovi sono sette: gli esterni Gerald Robinson, Aristide Mouaha e Jaizec Lottie, le ali Demetre Rivers, Alessandro Gentile e Giovanni Pini e il centro Jack Nunge.

    La Virtus ha invece sei nuovi innesti: il playmaker Bruno Mascolo, la guardia Jaleen Smith, le ali Ognjen Dobric e Achille Polonara e i centri Devontae Cacok e Bryant Dunston. Restano invece Alessandro Pajola, Daniel Hackett, Leo Menalo, Gabriel Lundberg, Tornik’e Shengelia, Isaia Cordinier, Jordan Mickey, Marco Belinelli e Awudu Abass.

    Dove vederla: domenica 1° ottobre 2023 ore 19.30, DAZN.

    Arbitri: Carmelo Paternicò, Andrea Bongiorni, Simone Patti.


  2. I precedenti

    Su 6 precedenti, Scafati ha battuto Bologna soltanto in due occasioni (nell’annata 2007/08 e la scorsa stagione alla Segafredo Arena).


  3. Gli allenatori

    Stefano Sacripanti e Luca Banchi si sono incrociati 14 volte in Serie A, con 11 vittorie del coach attualmente di Scafati.


  4. Gli assenti

    Virtus Segafredo Bologna – Ognjen Dobric è out per un infortunio alla caviglia


  5. Gli ex

    Givova Scafati – Alessandro Gentile ha giocato a Bologna nell’annata 2017/18, siglando 16.8 punti, 6.3 rimbalzi e 3.4 assist di media.
    Stefano Sacripanti ha allenato tra le file della Virtus nella stagione 2018/19, conquistando 10 vittorie su 21 gare e venendo esonerato nel marzo 2019.


  6. Le parole di Riccardo Rossato, capitano Givova Scafati

    C'è grande eccitazione in vista della prima di campionato, proprio come di solito avviene prima di ogni esordio. Il fatto poi di cominciare il nostro cammino dinanzi ai nostri tifosi e contro un avversario dal blasone importante come la Virtus Segafredo Bologna ci carica a mille. Siamo reduci da una preseason tosta, sia dal punto di vista atletico che fisico, in cui abbiamo lavorato duramente ed ora dobbiamo iniziare a raccogliere i frutti. Per vincere contro Bologna dovremo essere aggressivi per 40’, evitando i cali avuti nella parte finale delle gare di precampionato. Abbiamo in organico giocatori esperti della categoria, avvezzi a gare di questo tipo e dovremo essere bravi anche ad affidarci a loro. La Virtus ha cambiato volto dopo i cambi in organico rispetto alla passata stagione, ora è una squadra più fisica, atletica e solida in difesa. Il roster bianconero non ha bisogno di presentazioni, annoverando atleti che hanno giocato in NBA ed Eurolega nelle ultime stagioni. Belinelli e Hackett sugli esterni, ma anche Dunston sotto le plance sono solo alcuni tra gli uomini più pericolosi del nostro prossimo avversario, con cui sarà bello poter giocare e confrontarsi. Lo faremo dinanzi ai nostri tifosi e sappiamo bene quanto sia importante poter contare sul calore e sull’affetto dei propri supporters in gare come questa: il popolo scafatese lo scorso anno ci ha permesso di conquistare la salvezza e quindi sono certo che risponderà presente quando serve anche quest’anno. Mi aspetto di trovare un palasport pieno domenica sera, vogliamo farci conoscere dai tifosi e mandare a loro un messaggio chiaro sulla nostra volontà di fare bene e conquistare risultati importanti”.


  7. Le parole di Luca Banchi, coach Virtus Segafredo Bologna

    Archiviato con soddisfazione il weekend di Brescia culminato con la conquista della Supercoppa italiana ci tuffiamo nella gara d’esordio in campionato con entusiasmo ed un forte desiderio di dare immediatamente un’impronta vincente al nostro percorso. Siamo reduci da una settimana intensa di lavoro durante la quale abbiamo cercato di omogeneizzare la nostra condizione fisica e tecnica, approfondire la conoscenza reciproca e focalizzato la nostra attenzione su dettagli che potrebbero rivelarsi decisivi nell’affrontare una squadra agguerrita e talentuosa come Scafati. La guida esperta di coach Pino Sacripanti, le potenzialità dell’organico dove spiccano giocatori esperti come Logan, Robinson ed Alessandro Gentile, il desiderio soprattutto dei nuovi arrivati di ben figurare fin da subito difronte al proprio pubblico sempre numeroso e caloroso rappresentano fattori che ci obbligheranno ad approcciare la gara con la consapevolezza che nel nostro campionato dovremo proporci ogni sera con un basket combattivo, ben organizzato e consistente”.


Post source : Ufficio Stampa Lega Basket Serie A (www.legabasket.it)

About The Author

Related posts