05 Febbraio, 2023

Serie A UnipolSai 2022-23: il preview di Virtus Bologna-Brindisi

Serie A UnipolSai 2022-23: il preview di Virtus Bologna-Brindisi

Ultima al Paladozza (dicono) per la Virtus, che affronta l’Happy Casa allenata da Frank Vitucci.

La compagine brindisina, dopo la sonora sconfitta con Pesaro che ha fatto tuonare i vertici della società, ha portato a casa la vittoria in FIBA Europe Cup contro il Groningen.

Di contro la Virtus ha sì collezionato un altro 0 su 2 nel secondo back to back in Eurolega, seppure con commenti e prestazioni totalmente differenti dal caso precedente. Sempre zero punti per i bianconeri, comunque, con una classifica corta che può facilmente portare dall’essere vicini all’obiettivo delle prime otto a scivolare in basso.

Intanto, si gioca per mantenere primato ed imbattibilità in LBA, auspicando spazio per Mannion e Belinelli, nell’ottica di vederli prima o poi presenti anche in Europa, per allargare le rotazioni ed i punti nelle mani della Segafredo.

Ecco le parole dell’Assistant Coach Diana alla vigilia della sfida con Brindisi

Affrontiamo la terza gara della settimana, anzi, la quarta se consideriamo la trasferta di domenica scorsa a Trento, dovremo dare fondo a tutte le energie rimaste contro una squadra molto fisica ed atletica come è Brindisi. Hanno tante frecce nel loro arco, due guardie come Reed e Bowman, e come cambio dalla panchina Mascolo che ben conosciamo dallo scorso anno, un tre come Burnell abile sia dentro l’area in post-basso ma anche affidabile da tre punti, due quattro perimetrali Etou e Mezzanotte ed infine Perkins, uno dei centri più prolifici della LBA.

Dovremo mettere grande attenzione a livello difensivo, essere pronti a proteggere l’area, a tenere in uno contro uno, sono la squadra che va più in lunetta di tutta la Serie A. Diciamo che le chiavi del nostro match saranno la responsabilità individuale che andrà messo negli uno contro uno e la collaborazione difensiva nel proteggere l’area e garantirci anche la lotta ai rimbalzi. Veniamo da due sconfitte consecutive in Eurolega dove però abbiamo dimostrato di essere competitivi, e questo è importante. Scendiamo in campo domani con la voglia di riscattare queste due sconfitte, cercando di mantenere l’imbattibilità in campionato”.

Palla a due alle ore 18.10 al Paladozza (Bologna), i tra fischietti saranno Sahin, Di Francesco e Galasso.


Francesco Rizzoli (©BasketCity.net)

About The Author

Related posts