27 Novembre, 2022

Serie A Virtus, il preview del match contro Trieste

Serie A Virtus, il preview del match contro Trieste

Dopo la sconfitta contro Monaco all’esordio in EuroCup la Virtus torna a giocare in campionato, affrontando Trieste.

Si tratta, sulla carta, di una delle 2 squadre candidate alla retrocessione.

Il roster a disposizione del nuovo Coach Marco Legovich non sembra attrezzato per reggere la Serie A in modo sufficiente.

Spicca tra gli USA la vecchia conoscenza virtussina Frank Gaines, l’uomo di punta della formazione triestina.

Per il resto confermati Corey Davis (playmaker senza tiro da fuori), Alessandro Lever e il giovane Lodovico DeAngeli.

Per la Virtus (ancora senza Teodosic, Shengelia e Abass) il solito imperativo in campionato, mantra della stagione: cercare di approcciare la gara senza far prendere fiducia agli avversari, coscienti che giovedì si gioca un match già molto importante contro il Bayern Monaco.

Le parole dall’Assistant Coach Alberto Seravalli per presentare la sfida

Torniamo in campo dopo 48 ore dalla gara con il Monaco, sappiamo che questa è la stagione che ci attende, giocheremo tante partite ravvicinate, fa parte di un processo di crescita e di amalgama della squadra. La gara in campionato contro Trieste deve servirci come ulteriore step di crescita della coesione difensiva e della coralità offensiva. Affronteremo una squadra combattiva e che avrà grande voglia di reagire alla sconfitta del turno precedente davanti ai propri tifosi. Sappiamo quali sono i loro punti di forza e dovremo limitarli con una difesa dura e di squadra, mentre in attacco dovremo giocare con grande determinazione per cercare di conquistare la prima vittoria davanti al nostro meraviglioso pubblico”.

Agli ordini dei Sigg. Michele Rossi, Alessandro Perciavalle e Gianluca Capotorto si gioca al PalaDozza di Piazza Azzarita Domenica 9 Ottobre alle 20, con diretta su Eleven Sports.


Mario Corticelli (©BasketCity.net)

About The Author

Related posts