22 Settembre, 2020

Supercoppa 2020: Reggio Emilia-Virtus Bologna, Top & Flop

Supercoppa 2020: Reggio Emilia-Virtus Bologna, Top & Flop

I migliori e peggiori del match giocato alla Unipol Arena tra la UnaHotels Regggio Emilia e la Segafredo Virtus Bologna ultimo match della fase a gironi (B) di Supercoppa 2020.

TOP

Milos Teodosic
C’è una Virtus con lui alla guida ed una senza, e c’è la differenza tra il giorno e la notte. Anche quando tira e segna poco, perde palloni, poco cambia, con lui per tutti è facile fare il proprio, lo dimostra il +14 di +/- col quale chiude i 22’ in campo.

Kyle Weems
Sempre chirurgico, mette punti e giocate ogni qual volta la squadra va in affanno, decisivo nel finale, davanti ma pure dietro, bravo a cambiare anche su avversari piccoli e grandi. 15 punti con 6 tiri, 20 di val. top di serata.

Giampaolo Ricci
Quando la partita conta lui c’è, uomo decisivo nella valanga del secondo quarto, entra ed esce per provare a dar ritmo ad Alibegovic, ma alla fine il rimbalzo che manda tutti in doccia è suo.


FLOP

Stefan Markovic
Ancora indietro, si nota per palle perse, falli importanti ed una guida che deraglia, con lui palla in mano c’è un pesante -14 di +/-, non sarà tutta colpa sua, ma in buona parte sì.

Josh Adams
Anche lui ci prova ma non ci riesce, si iscrive alla partita solo per falli, tiri sbagliati e una persa banale, con stat che dicono -10 di valutazione e -9 di +/-, mai come questa sera le cifre non ingannano.

Falli Virtus
Un nervosismo eccessivo che porta a 28 falli di cui 3 tecnici, 2 del coach che lascia anzitempo la panchina. Bonus accesso quasi sempre con troppo anticipo, lasciando a Reggio punti semplici dai liberi in momenti in cui dal campo si faticava a far cesto.


Luca Cocchi (BasketCity.net)

About The Author

Related posts