30 Novembre, 2023

Supercoppa 2020: Virtus Bologna-Cremona, Top & Flop

Supercoppa 2020: Virtus Bologna-Cremona, Top & Flop

I migliori e peggiori del match giocato al PalaDozza tra la Segafredo Virtus Bologna e la Vanoli Cremona nel secondo match di ritorno della fase a gironi del Girone B di Supercoppa 2020.

TOP

Tessitori & Hunter
Il duo Virtus spadroneggia in area con medie al tiro elevatissime (15/21 e 12 rimbalzi) alternandosi a concludere uno sotto e l’altro sopra al ferro facendosi sempre trovare pronti e lesti nel riceve ed imbucarla, permettendo a Gamble una serata da spettatore.

Media al tiro Virtus
Un primo tempo da 2 nemmeno immaginabile, 89%, cala nella ripresa mantenendosi comunque a livelli spettacolari, cancellando così anche qualche passaggio a vuoto che dato il periodo ci sta. Solo Ricci e Abass non vanno oltre il 50%.

Assist
Non che nelle precedenti occasioni non si cercasse il passaggio smarcante, il problema era ce non c’erano i tempi giusti, questa sera in parte si son visti e l’esito è descritto dai 29 a referto, con Teo a quota 13 e 9 giocatori con almeno 1.


FLOP

Awudu Abass
Ancora un oggetto da identificare all’interno della squadra, non trovando esecuzioni sicure (1/5) tende a uscire dal gioco per finire come comprimario e poco più, serve un’iniezione di fiducia.

Marcus Lee
All’andata mancava, al ritorno forse fa rimpiangere Donda, spazzato via dai centri bianconeri, mai capace di un lampo che lo faccia iscrivere all’incontro. Un -25 di +/- che fotografa la sua prestazione.

Difesa di Teodosic
Bello vederlo difendere su tutti, o meglio, su tutti quelli che passano dalla parte di campo dove in pratica staziona prendendo il cambio sistematico con qualsiasi compagno. Ma oggi dipinge basket per qualsiasi di questi compagni (13 assist), e allora a tutti fa benone così.


Luca Cocchi (BasketCity.net)

About The Author

Related posts