06 Maggio, 2021

Valli: “A Venezia per giocarcela”

Valli: “A Venezia per giocarcela”

Vinte cinque delle ultime sei partite, la Virtus è attesa domani dalla difficile trasferta di Venezia contro la seconda forza del campionato (ore 18,15, diretta su Trc). Valli (foto Serra/Virtus Pallacanestro) recupera Ray, rispetto alla partita di domenica scorsa, e avrà anche Mazzola che però ha svolto il primo allenamento della settimana solo oggi dopo la botta alla spalla sinistra subita contro Pistoia.

Sulla carta il pronostico è chiuso, ma per noi sarà un bel test e vogliamo andare a Venezia a giocarcela, dimostrando di aver fatto passi avanti dal punto di vista fisico e mentale – spiega Valli – Loro sono molto esperti, noi vogliamo sfruttare il maggior atletismo, aggredendoli a tutto campo e mischiando le carte difensivamente. Non basta essere bravi ragazzi per vincere lì, serve anche sfacciataggine e cattiveria“.

All’andata, la Granarolo andò vicina al colpaccio, ma sprecò sette punti di vantaggio a due minuti dalla fine. Stone, play della Reyer di quasi due metri e quasi cento chili, fu un rebus irrisolto dai bianconeri soprattutto dal punto di vista fisico. “Ci ha messo in difficoltà, ma non cambieremo il nostro atteggiamento a costo di prendere qualche penetrazione. Sappiamo che ha il 15% da tre e sarebbe logico concedergli il tiro passando dietro sui blocchi, ma non fa parte della nostra filosofia difensiva e ci farebbe perdere aggressività“.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts