21 Maggio, 2024

ULTIME NOTIZIE

Virtus, Achille Canna si racconta su Trc

Virtus, Achille Canna si racconta su Trc
Photo Credit To www.virtus.it

“Detto tra Noi”, il talk show di approfondimento di TRC, emittente ufficiale della Virtus, fa un bel regalo questa mattina ai cuori bianconeri e agli appassionati di pallacanestro. Ospite in studio di Giada Guida sarà infatti Achille Canna, cavaliere della V nera negli anni Cinquanta, che recentemente ha avuto l’onore di essere ammesso nella “Hall of Fame del basket italiano: riceverà a breve l’investitura per “Una vita per il basket”. Intanto la racconta, questa vita, a partire dalle 11:30 circa sul canale 15 del digitale terrestre, insieme a Marco Tarozzi, che oggi della Virtus cura l’ufficio stampa e che nel 2004 scrisse e curò per Minerva il volume “I canestri della Sala Borsa”, con preziose testimonianze di chi quegli anni gloriosi del basket bolognese li aveva vissuti da protagonista.
Canna arrivò a Bologna da Gradisca d’Isonzo per rimanere alla Virtus dal 1953 al 1962, per nove lunghe stagioni nelle quali collezionò 188 presenze e 1873 punti, vincendo due scudetti, nel 1955 e 1956, Dopo gli anni vissuti in campo, della Virtus è stato dirigente a partire dagli anni di Porelli, ricoprendo tra gli altri gli incarichi di presidente, direttore sportivo, direttore generale.
Colonna della Nazionale, nella quale ha collezionato 70 presenze, è stato tra i protagonisti azzurri all’Olimpiade di Roma nel 1960.
Di quel basket che era ancora lontano dall’essere professione (“Allora il massimo era quando la società per cui giocavi ti trovava un lavoro”, ricorda Achille), di quel luogo speciale in cui praticarlo, delle grandi amicizie che nascevano tra compagni di squadra, parlerà Canna a “Detto tra Noi”. Così come del suo amore per la Virtus e per Bologna, che da oltre sessant’anni è diventata la sua città.

Fonte. www.virtus.it

About The Author

Related posts