13 Giugno, 2021

La Virtus batte Varese, ma Gilchrist si fa male

La Virtus batte Varese, ma Gilchrist si fa male

Persi tre dei quattro confronti con squadre di serie A, due dei quali con scarti di 46 e – sabato con Venezia – 30 punti, la finale per il terzo posto del torneo di Jesolo contro Varese era qualcosa in più di un’amichevole per la Virtus. Gli uomini di Valli erano in cerca di riscatto e hanno risposto bene, comandando la partita per 40 minuti e imponendosi 76-70 contro un avversario – privo di Callahan, Kangur e Rautins – con il quale correrà per la salvezza in campionato. Gaddy ha giocato una partita quasi perfetta con 19 punti, 8 rimbalzi e 6/7 al tiro, mentre era stato molto positivo anche Gilchrist (14 punti con 5/6) prima di una botta all’anca che lo ha messo fuori causa a inizio terzo quarto. L’infortunio del lungo preoccupa Giorgio Valli e verrà valutato a Bologna nei prossimi giorni. Granarolo e Varese saranno di nuovo di fronte mercoledì alla Unipol Arena nel Memorial Porelli, mentre oggi verrà annunciato il nuovo cda del club, con Villalta ancora presidente, Albertini vice e Alessandro Crovetti in pole position per il ruolo di direttore generale al posto dell’ad uscente Piergiorgio Bottai.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts