22 Gennaio, 2022

Virtus beffata al supplementare da Trento

Virtus beffata al supplementare da Trento

Sconfitta al supplementare per la Virtus nella prima semifinale del torneo Brusinelli contro i padroni di casa di Trento. I bianconeri si inchinano al canestro allo scadere dell’overtime di Forray che fissa il 78-76 finale dopo aver condotto la gara per quasi tutti i tempi regolamentari. Le note più positive per coach Valli arrivano dalla difesa, dall’atteggiamento della squadra e dalla tenuta a rimbalzo (50-43 il dato) grazie all’ottima prova dei due lunghi Gilchrist (13 punti e 10 rimbalzi) e White (14 e 8). Ai bianconeri è mancato il cinismo nel quarto periodo, quando non sono riusciti a gestire il +8 e si sono fatti rimontare. Peccati di inesperienza con i quali Valli sa di dover fare i conti. È invece rimasto a riposo precauzionale Jeremy Hazell per il risentimento muscolare accusato una settimana fa nell’amichevole contro Ravenna. L’americano era volato a New York per completare le pratiche del visto subito dopo quella partita, quindi non ha potuto compiere le terapie necessarie e Valli ha deciso di non rischiarlo. Domani la Granarolo giocherà contro Cremona la finale per il terzo posto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts