01 Aprile, 2020

Virtus Bologna, il punto

Virtus Bologna, il punto
Photo Credit To Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Come prevedibile il basket, così come tutti gli altri sport, si ferma, per ora a livello nazionale fino al 3 aprile.

La Virtus, che già aveva saltato il derby della via Emilia con Reggio Emilia di domenica scorsa si adegua, continuando gli allenamenti poiché la stagione Europea continua, per adesso.

Si odono e leggono notizie di giocatori stranieri che vogliono tornare in patria, altri che fermi non vorrebbero stare se non si gioca, all’Arcoveggio con la prospettiva Eurocup, gli allenamenti continuano in modo regolare con più sedute giornaliere.

In calendario la prossima settimana la Segafredo ha ben due partite, martedì nel principato di Monaco e a seguire venerdì a Bologna, quarti di finale Eurocup, ad oggi pare tutto confermato, ma in questi momenti poche sono le certezze, anche la Francia sta prendendo atto della situazione generale non facile causata dal covid-19, limitando le manifestazioni a non più di 1.000 persone, mentre Monaco già giocava a porte chiuse le sue partite.

L’Europa quindi prosegue, ma nubi si addensano, a partire dalle squadre greche impossibilitate a raggiungere in volo i cieli dell’Italia del nord, con prima problematica da sistemare la partita in settimana tra EA7 Milano e Olympiakos Pireo in cerca di una soluzione che potrebbe divenire la base per il futuro se non la pietra tombale pure di manifestazioni extra confine.

Si naviga a vista, tra paure di vario tipo, con lo sport ovviamente non al centro della problematica principale. Attendiamo novità giorno per giorno, mentre lo staff di coach Đorđević dovrà essere bravo oltre che negli aspetti tecnici soprattutto in quelli mentali.

La partita con Monaco è prevista per martedì 17 marzo, trasmessa in diretta alle ore 18:30 su Eurosport Player e Radio Bologna Uno.


Luca Cocchi  (BasketCity.net)

About The Author

Related posts