28 Novembre, 2022

Virtus, è ufficiale: Ray fino al 2017

Virtus, è ufficiale: Ray fino al 2017

Pace fatta e contratto anche. Allan Ray ha firmato nella notte un biennale che lo legherà alla Virtus per altri due anni, per la felicità di tutti. Dimenticata, e prima ancora smentita, l’uscita sui social, il capitano bianconero resterà il leader del gruppo fino al 2017. Un grande attestato di stima per lui, e un punto di ripartenza certo per Valli, che nel 30 enne del bronx ha il suo punto di riferimento nello spogliatoio.

LE PAROLEÈ la prima volta in carriera che firmo un biennale – afferma Ray – e questo la dice lunga sulla volontà di indossare questa maglia. Era la mia priorità. Mi sono legato alla Virtus e a Bologna, e naturalmente il fatto che Giorgio Valli sia il tecnico che porterà avanti il progetto ha importanza, per me. Lavorare con lui, con Sandro Crovetti, con tutte le persone che si battono per far tornare in alto questa società mi entusiasma, e ringrazio il presidente Renato Villalta e la dirigenza per la fiducia che ripongono in me. A Bologna la gente respira basket, c’è passione e competenza e la Virtus ha una tifoseria speciale. Mi sento in famiglia, in questo ambiente. So che questo gruppo può crescere tanto, e ora voglio concentrarmi sui risultati che possiamo ancora ottenere sul campo in questa stagione, sapendo che la mia avventura qui durerà a lungo”.

VILLALTASiamo entusiasti della nostra scelta e della decisione di Allan”, commenta il presidente Renato Villalta, “perché ha voluto la Virtus con determinazione e convinzione. Abbiamo sempre sostenuto che una buona pianificazione sia alla base della riuscita di un progetto, e la nostra crescita parte da questi pilastri fondamentali, tecnico e capitano. Con serenità e nei tempi giusti affronteremo anche le altre situazioni. Siamo orgogliosi di avere un uomo e un giocatore dello spessore di Allan Ray legato a noi per molto tempo ancora e siamo certi di avere fatto anche un grande regalo ai nostri tifosi”.

Related posts