08 Dicembre, 2022

Virtus, ecco Courtney Fells

Virtus, ecco Courtney Fells

Courtney Fells (foto Serra/Virtus Pallacanestro), nuovo acquisto bianconero, si è presentato questa sera nella sede Virtus di via Arcoveggio per la conferenza stampa di prassi. La guardia bianconera domani si sottoporrà alle visite mediche e nella serata parteciperà al primo allenamento con la squadra per preparare la partita che domenica vede l’Obiettivo Lavoro Bologna giocare in trasferta contro l’Openjobmetis Varese. Di seguito le parole dei protagonisti.

Daniele Fornaciari (Consigliere Delegato)
Benvenuto a Courtney e complimenti allo staff che in pochissimo tempo lo ha portato qui. Un ringraziamento particolare al console d’Italia in Argentina, Riccardo Smimmo, che ci ha permesso di avere un visto in tempi brevissimi. In tempi in cui si punta il dito su certe lacune delle istituzioni, voglio evidenziare l’efficienza con cui un’istituzione ha risolto il nostro problema. Crovetti poi è riuscito ad ottenere il nullaosta velocemente, e la società ha risolto brillantemente e in tempi rapidissimi questo trasferimento. Ci tengo a sottolineare lo sforzo della società e il supporto della Fondazione, che hanno permesso di concludere questo acquisto importante”.

Le parole di Giorgio Valli (Coach)
Sono contento che Courtney faccia parte della nostra squadra e credo ci possa dare una grossa mano perché conosce la pallacanestro. Lo seguo da un po’ di tempo, due anni fa l’ho visto personalmente a Las Vegas giocare insieme a Gaddy, ha giocato con Pittman ad Austin, dunque siamo un po’ in famiglia. Può giocare due o tre ruoli, è molto duttile e ha già avuto esperienza in Europa. Può dare quel quid in più in termini di gioco, oltre che di punti, alla squadra. Sa usare il pallone, e mi piace molto la sua conoscenza del gioco, può essere anche un play aggiunto, senza togliere “lavoro” a chi lo fa di ruolo ma dandoci quando occorre un passaggio in più, di intelligenza e di esperienza. A me piace, non lo nascondo, la società mi ha accontentato e cercherò di inserirlo velocemente in questo gruppo”.

Le prime parole “bolognesi” di Courtney Fells, nuovo acquisto di Obiettivo Lavoro.
Sono un giocatore che fa il possibile per aiutare la squadra, e quello che conta è che alla fine vinca le partite. Ho sempre sentito parlare bene di questo campionato, in passato ho avuto contatti con Avellino, forse l’Italia era davvero nel mio destino. Ora sono felice di essere qui e dopo un po’ di riposo non vedo l’ora di incontrare i compagni di squadra, so che sono ragazzi in gamba ma per ora non abbiamo parlato di basket, abbiamo fatto soltanto un po’ di conoscenza”.
Nessun  problema a vedere la squadra in fondo alla classifica del campionato italiano. Proprio nessuno. Mi è bastato sentire la voglia dei compagni con cui ho già parlato, le parole del coach e la sua determinazione. La stagione è all’inizio, c’è tanta strada da fare”.

Infine, le foto con la canotta numero 20, scelta “perché la mia compagna dice che mi porterà fortuna”.

Fonte: www.virtus.it – Marco Tarozzi

About The Author

Related posts