22 Maggio, 2022

Virtus, pienone a Castel San Pietro e applausi per Gaddy

Virtus, pienone a Castel San Pietro e applausi per Gaddy

Pienone anche a Castel San Pietro per la Virtus, che ha affrontato e vinto 97-54 contro Ravenna la seconda amichevole stagionale. Oltre 600 persone hanno assistito alla partita che i bianconeri hanno affrontato con buon approccio e mentalità contro un avversario che milita due serie più in basso. Ancora una volta protagonista è stato Abdul Gaddy (Foto Roberto Serra/Virtus Pallacanestro), miglior marcatore con 18 punti e tanta regia, con personalità e letture incoraggianti da testare contro avversari di livello superiore. Già nel prossimo weekend per la Virtus ci sarà un banco di prova più impegnativo con il torneo di Trento, dove saranno impegnate squadre di Serie A come i padroni di casa, Cremona e Cantù. Buona anche la prova di Okaro White con 16 punti, mentre Simone Fontecchio (14 punti) ha confermato enormi passi avanti sul piano della convinzione e della sicurezza nei propri mezzi. Jeremy Hazell aveva iniziato alla grande con 13 punti nel primo quarto, ma si è fermato precauzionalmente nel secondo per un risentimento muscolare. L’ex tiratore di Seton Hall e Allan Ray, che ha debuttato con 8 punti, torneranno domani a New York per ritirare il visto e saranno nuovamente in città giovedì sera.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts