19 Giugno, 2024

Virtus, torna di attualità Jeremy Ingram

Virtus, torna di attualità Jeremy Ingram
Photo Credit To SB Nation

La Virtus Segafredo Bologna continua la ricerca della guardia titolare dopo che la pista Rayvonte Rice sembra essersi definitivamente spenta da parte bianconera e soprattutto visto che l’ex Verona di Champaign (Illinois) nella scorsa stagione regolare 356 punti con 26 match disputati con una media di 13,7 punti a partita e 30,19 minuti (6,9 e 42% da due, 5,9 e 32% da tre, 3,3 e 64% nei liberi, 4,3 rimbalzi e 1,7 assist), si è offerto alla JuveCaserta.

Si torna a Ingram

Il club bolognese si è quindi orientato verso altri profili sempre alla ricerca di un esterno con punti nelle mani e capacità di battere l’uomo dal palleggio che possa dare supporto anche in regia, preferibilmente con esperienza italiana o comunque europea ma soprattutto escludendo le matricole.

Tra le ipotesi al vaglio come riporta “Spicchi d’Arancia” ci sarebbe di nuovo Jeremy Ingram classe 1992 di Charlotte (190 cm per 79 kg, North Carolina Central ’14) sul taccuino dello staff bianconero già dal 28 luglio.

L’esterno del North Carolina al college dal 2010 al 2014 coi North Carolina Central, nella stagione 2014-15 va all’Adanaspor Tiger nella Seconda Divisione turca giocando nella stagione regolare 32 incontri con 32,3 minuti di media e 22,7 punti partita (22,7 punti col 54,1% da due, il 39% da tre, 73,7% ai liberi 3,4 rimbalzi e 3,6 assist) per poi approdare nella stagione sucessiva 2015-16 al Mondi Meliksah Üniversitesi sempre in Seconda Divisione, disputando 32 partite e totalizzando 35,4 minuti a match con 18,3 punti di media (col 53,4% da due, il 35,3% da tre, 76,1% ai liberi, 4,2 rimbalzi e 4,1 assist).

About The Author

Related posts