07 Dicembre, 2022

Virtus, un’altra sconfitta

Virtus, un’altra sconfitta

Ennesima sconfitta per la Viruts (foto Serra / Virtus Pallacanestro) contro un Emporio Armani Milano con ben altre ambizioni rispetto ai bianconeri. Andiamo a vedere la partita; “falsa partenza” dei milanesi che vedono i bianconeri infilare un 17-6 nel primo quarto dove Williams sembra “in serata” (nonostante le voci di mercato in questi giorni lo riguardano) e un Pittman che si carica la squadra sulle spalle. Ma è un fuoco di paglia, tant’è che quando Dexi entra in campo, l’Armani inizia a fare punti e piazza un parziale decisamente importante (37-9) fino ad arrivare poi ad un massimo vantaggio di (43-26) che può presagire ad una resa anticipata.
I fatti però dicono il contrario, coi ragazzi di Giorgio Valli che grazie alla testardaggine riescono a macinare punto su punto e controbattere i “cecchini” dell’EA Milano cercando di capitalizzare il più possibile nonostante lo svantaggio. L’entrata di Vitali insieme a un Pittman in serata (come detto sopra) la Virtus con l’aggiunta di Oxilia riesce a rientrare fino ad un -1 a pochi minuti dal quarto quarto. Nelle fasi successive Pittman sbaglia il pari e l’Emporio Armani Milano ritrova la spinta giusta con Hummel e Gentile che firmano la fuga finale arrivando a +8 (71-63). Nonostante un time-out di Valli che cerca di dare la scossa giusta ai bianconeri, l’EA7 dilaga finendo poi la partita col risultato di 87-72.

EA7 Emporio Armani Milano-Obiettivo Lavoro Bologna 87-72
Parziali: 1/4 (22-19), 2/4 (46-37), 3/4 (62-57)
EA7 Emporio Armani Milano: McLean (15), Lafayette (2), Gentile (17), Amato (2),  Cerella (0), Macvan (12), Magro (0), Cinciarini (2), Jenkins (1), Hummel (9), Barac (2), Simon (25). All.: Repesa.
Obiettivo Lavoro Bologna: Pittman (16), Fabiani (0), Vitali (12), Cuccarolo (2), Gaddy (9), Williams (13), Fontecchio (5), Mazzola (5), Oxilia (0), Odom (10). All.; Valli.
Tiro da 2: EA7 Milano 20/36 (111/22 da tre), Obiettivo Lavoro 17/38 (6/21 da tre).
Tiri liberi: EA7 Milano 14/22, Obiettivo Lavoro 20/31.
Rimbalzi: EA7 Milano 39 (6 off), Obiettivo Lavoro 31 (9 off).
Assist: EA7 Milano 19, Obiettivo Lavoro 13.
Arbitri: Martolini, Sardella, Quarta.

About The Author