19 Giugno, 2024

Eroica Tramec! Sbanca Mantova 66-81 nonostante le assenze

Eroica Tramec! Sbanca Mantova 66-81 nonostante le assenze

Priva di Zilli(alla prima presenza stagionale in panchina, ma ancora indisponibile) e Zampini, la Tramec Cento espugna la Grana Padano Arena con una prestazione di grande solidità e spessore ed entra con pieno merito tra le 8 squadre, 4 per girone, che si contenderanno la Coppa Italia, con una giornata d’anticipo rispetto al termine del girone di andata.

Primo quarto caratterizzato dalle altissime percentuali da 3 punti per Mantova (? per i virgiliani) con Veronesi sugli scudi autore di 8 punti nei primi 10′. Per la Tramec oltre a Marks e Archie, si mette in evidenza un reattivo Ulaneo che segna 4 punti uscendo dalla panchina. 17-14 al primo mini riposo.

Nel secondo quarto Mantova allunga con la tripla di Criconia (21-14 al 12′), Archie riavvicina la Tramec, ma Palermo, Ross e Cortese danno il massimo vantaggio agli Stings (27-17 al 14′). 6-0 targato Archie – Marks e biancorossi nuovamente a contatto 27-23 al 16′. Dopo un canestro di Miles bel coast to coast di Toscano al quale fa eco la tripla di capitan Tomassini per il – 1(29-28). Berti pareggia dalla lunetta e la seconda tripla di Tomassini porta avanti Cento, 30-33 al 18′. Il quarto si chiude con la schiacciata di Berti che suggella un maxi parziale di 3-18 per la squadra di Mecacci, che va all’intervallo avanti di 5 punti, 30-35 con Archie già in doppia cifra a quota 11 punti.

Parte forte la Tramec nel terzo quarto con Berti, Archie e Marks i guerciniani raggiungono la doppia cifra di vantaggio sul 33-44 al 23′. Nonostante il terzo fallo di Archie, la Benedetto XIV Cento rimane in controllo e il canestro in entrata di Moreno induce Valli al time out, 37-49 al 25′. Mantova passa a zona e si riavvicina con Morgillo e Ross, ma Ulaneo è un fattore a rimbalzo d’attacco, segna e sforna un assist al bacio per Kuuba. Tomassini e Marks aggiungono altri 4 punti sul tabellone e al 29′ la Tramec è avanti 42-57. La tripla di Ross dall’angolo chiude il terzo quarto sul punteggio di 45-57.

L’ultimo parziale si apre col quarto fallo di Toscano e la tripla di Cortese, ma la Tramec è veramente ispirata e molto aggressiva; risponde con un parziale di 0-8 griffato Marks, Archie e Ulaneo, 48-65 al 32′. Miles dalla lunetta e Veronesi dai 6,75 riportano sotto Mantova 55-67 al 35′. Cortese e Veronesi provano l’ultimo assalto, ma un gioco da 3 punti di un’ottimo Ulaneo e una tripla di Archie mandano i titoli di coda sul 64-77 al 38′.

La partita si chiude col punteggio di 66-81, con la squadra di Mecacci che raccoglie i meritati applausi dei propri sostenitori, giunti in 150 a Mantova per incitare i propri beniamini.

A fine partita coach Mecacci ha un pensiero per Federico Zampini, lo sfortunato play umbro infortunatosi gravemente al ginocchio contro S. Severo, al quale dedica la vittoria. Una vittoria di carattere, da grande squadra che non si vuole arrendere alla sfortuna e che oltre a strappare il pass per i quarti di coppa Italia, torna in vetta alla classifica a pari punti con Pistoia e Forlì.

Prossimo impegno per i biancorossi sarà domenica 18 dicembre alle ore 18 alla Milwaukee Dinelli Arena contro Chieti, ultima giornata del girone di andata e ultima partita casalinga del 2022.

Il tabellino

Staff Mantova-Tramec Cento 66-81
(17-14; 30-35; 45-57)
Staff Mantova: Ross 12, Cortse 12, Palermo 2, Janelidze 7, Miles 12, Morgillo 2,  Calzavara 2, Thioune, Veronesi 13, Criconia 4. All. Valli.
Tramec Cento: Tomassini 14, Moreno 4, Archie 20, Toscano 2, Berti 6, Kuuba 2, Baldinotti, Ulaneo 13, Marks 20, Zilli. All. Mecacci.
Arbitri: Lucotti, Barbiero, Cassina.


Fonte: Area Comunicazione Benedetto XIV Cento (www.benedettoxiv.it)

About The Author

Related posts