22 gennaio, 2018

Citroën Serie A2: disciplinari 27. giornata

Citroën Serie A2: disciplinari 27. giornata

I provvedimenti disciplinari
alla ventisettesima Giornata di Campionato
(dodicesima del girone di ritorno)
della Citroën Serie A2
Girone Est
pubblicati dalla
Lega Nazionale Pallacanestro
ed emessa dalla Federazione Italiana Pallacanestro.


Girone Est

ALMA TRIESTE
Ammenda di Euro 1.100,00 per offese collettive frequenti del pubblico ospite nei confronti di un tesserato avversario ben individuato (Amici A.), nonché per lancio di oggetti non contundenti isolato e sporadico, colpendo (birra).

DINAMICA GENERALE MANTOVA
Ammonizione per utilizzo di un marchio di sponsorizzazione non autorizzato “James Goldstein”.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA
Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico ospite agli arbitri.

UNIEURO FORLI
Ammenda di Euro 750.00 per guasto delle attrezzature obbligatorie, con recidiva (apparecchio dei 24″).
Squalifica campo per 1 gara perché in più occasioni il pubblico locale con cori razzisti offendeva un tesserato avversario ben individuato (Lawson K.M.) ed in un’occasione il Presidente della società avversaria (Bucci A.). Nella determinazione della sanzione si è tenuto conto della recidiva reiterata e specifica della società in merito a manifestazioni ispirate ad odio e discriminazione razziale.

BONDI FERRARA
Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.


Girone Ovest

PALLACANESTRO VIRTUS ROMA
Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

NPC RIETI PALLACANESTRO
Ammenda di Euro 1.200,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per offese nei confronti di un giocatore della squadra avversaria ben individuato (Maresca G.) e per lancio di una lattina di birra che provocava la temporanea sospensione della gara per ripulire il terreno di gioco.
NICOLO’ BENEDUSI (Giocatore)
Deplorazione per aver oltrepassato l’area della panchina, fatto che ne comportava l’espulsione; nella determinazione della sanzione si è tenuto conto della aggravante della carica di capitano ricoperta.

REMER TREVIGLIO
Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti rivolte ad un tesserato ben individuato (Iannilli A.).
Ammenda di Euro 1500.00 per grave irregolarità delle attrezzature obbligatorie (apparecchiatura dei 24″ e cronometro).

VIOLA REGGIO CALABRIA
Ammenda di Euro 1000.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri e per offese nei confronti di un tesserato avversario ben individuato (allenatore Gramenzi F.e giocatore Pastore A.).

Andrea Tavazza – Giudice Sportivo Fip


Fonte: Federazione Italiana Pallacanestro (www.fip.it)

About The Author

Related posts