12 Luglio, 2024

Imola batte i Roseto Sharks al PalaRuggi

Imola batte i Roseto Sharks al PalaRuggi
Photo Credit To Isolapress / Andrea Costa Imola Basket

Il super match avvincente dei tanti ex viene vinto dalle Naturelle Imola Basket per 76-68.

Parte forte Le Naturelle che si porta in vantaggio subito per 8-4 con le i due punti di Bowers e le triple di Raymond e Magrini tenendo molto bene in difesa gli avversari. Punteggio che rimane stabile finche Bowers non lo sblocca al 6’ di gioco con una tripla e allungando il vantaggio di Imola, 11-4. Person imita l’USA imolese, ma è ancora una volta Raymond che segna in penetrazione: 13-7 al 7’. Prova Roseto ad accorciare le distanze ma Le Naturelle concludono in vantaggio il primo quarto per 19-15.

Si apre con una pioggia di triple il secondo quarto una di Simioni e una di Eboua 22-18. Si alza il ritmo partita e i biancorossi rispondono presente, anche con il fondamentale aiuto della panchina, infatti sono proprio Crow e Fultz che impugnano la partita: 31-25 al 14’. Partita molto fisica quella impostata dai rosetani che penalizza Imola in attacco, portandoli al vantaggio e obbligando Coach Di Paolantonio a chiamare time out: 32-33 al 19’. Time out che sembra proficuo con l’immediato canestro di Simioni da dentro l’area colorata ma Eboua approfitta di una difesa distratta di Imola e riporta in vantaggio i suoi per 34-36. Divario subito accorciato dal 2su2 di Bowers dalla lunetta. Ultima azione di primo tempo per Imola che non spreca e va a segno con Fultz sullo scadere di sirena: 38-36 e squadre negli spogliatoi.

Al ritorno delle squadre sul parquet Sherrod riapre le danze mentre Imola rimane ferma ai blocchi per i primi due minuti di terzo quarto e si blocca con Raymond e Magrini: 43-40 al 23’. Match davvero tirato in questo terzo quarto con Imola che adesso deve rincorrere gli Sharks: 45-49 al 27’. E’ Raymond il trascinatore delle Naturelle che produce punti, recupera rimbalzi in difesa, incita il PalaRuggi ed è il fautore del recupero dei biancorossi: 52-52. 37’’ ala fine del terzo quarto ed i biancoblu si riportano in vantaggio con tripla e 1su1 dalla lunetta, fino a che non è ancora BJ che con una magia sotto canestro riporta i suoi a -2: 54-56. Fallo fischiato a Crow su una stoppata che manda Akele in lunetta, dove realizza 1su2: 54-57 al termine della terza frazione di gioco.

Magrini riapre le danze, sullo scarico di Simioni, con una tripla, Roseto in attacco a cui viene chiamato fallo di sfondamento, Imola di nuovo in attacco dove Raymond da sotto la plance non sbaglia, vantaggio biancorossi: 59-57. Minuti di vera tensione al PalaRuggi dove entrambe le formazioni vorrebbero chiudere quanto prima la pratica mentre nessuna delle due riesce a scappare: 63-64 al 36’.  Crow riesce trovare il vantaggio subito recuperato da Sherrod 66-66 al 37’. Una vera e propria lotta al PalaRuggi dove entrambe le squadre realizzano e subiscono fino a che Bowers non mette la bomba del +3, a 49’’ dalla fine guadagna fallo: 73-68. Roseto in attacco, bomba di Bushati che si infrange sul ferro, rimbalzo recuperato da Crow fallo su Bowers che torna in lunetta e realizza 2su2: 75-68.

Roseto in attacco Sherrod prova da sotto la plance ma Bowers lo stoppa, palla recuperata da Imola che subisce fallo e manda Fultz in lunetta dove realizza 1su2: 76-68. Ospiti in attacco che però non riescono a realizzare. Imola vince per 76-68 contro i Roseto Sharks.

Le Naturelle Imola Basket-Roseto Sharks 76-68
Parziali: 1/4 19-15 (19-15) – 2/4 19-21 (38-36) – 3/4 16-21 (54-57) – 4/4 22-11
Le Naturelle Imola Basket: Ndaw n.e., Montanari, Crow 10, Wiltshire n.e., Fultz 6 ,Calabrese n.e., Bowers 16, Rossi 3, Simioni 5, Raymond 25, Magrini 11. All. Di Paolantonio.
Roseto Sharks: Person 21, Rodriguez 7, Ianelli n.e., Penè n.e., Nikolic 6, Eboua 4, Bayehe 2, Sherrod 13, Akele 9, Panopio n.e., Pierich, Bushati 6. All. D’Arcangeli.


Fonte: Sofia Conti Responsabile Comunicazione & PR Andrea Costa Imola (www.andreacosta.it)

About The Author

Related posts