27 Febbraio, 2024

Road to Manila. Italia-Serbia domani ad Atene

Road to Manila. Italia-Serbia domani ad Atene

Con un volo da Verona, la Nazionale è arrivata ad Atene nel pomeriggio di oggi. Mercoledì 9 e giovedì 10 andrà in scena all’OAKA il torneo dell’Acropoli 2023, che si aprirà già questa sera (18.45 italiane) con Grecia-Serbia.

Così il CT Gianmarco Pozzecco, che ha parlato anche del sorteggio dei gironi di qualificazione a EuroBasket 2025

Siamo ad Atene per proseguire il nostro percorso di avvicinamento al Mondiale attraverso test di altro livello. Serbia e Grecia sono due delle formazioni più forti in Europa e metteranno a dura prova le nostre energie fisiche e mentali. Spero che i ragazzi possano anche godersi due grandi sfide giocate in un palazzetto iconico come OAKA. In merito al sorteggio del girone di qualificazione a EuroBasket 2025, posso dire solo che è davvero molto presto per ogni tipo di valutazione. Sicuramente però, durante la stagione è vietato sottovalutare qualsiasi squadra. La storia insegna che i pericoli sono sempre dietro l’angolo”.

Le partite contro Serbia e Grecia sono diventate ormai un grande classico europeo. Basti pensare alle ultime due estati con sfide entusiasmanti, vittorie esaltanti e sconfitte cocenti.
Quando si parla Azzurri contro serbi, la mente vola subito alle ultime due spettacolari vittorie dell’Italia: la prima nella finale del Torneo Preolimpico di Belgrado nel 2021 che garantì all’Italbasket l’accesso ai Giochi Olimpici di Tokyo e la seconda negli Ottavi di finale dell’EuroBasket a Berlino lo scorso anno.

Prima di questi due ultimi successi, però, una serie di sconfitte, in gare ufficiali, e non che portano il borsino dei precedenti a favore dei serbi (4/11 dal 2008). Dato destinato a cambiare nuovamente vista la partita che si giocherà domani ad OAKA alle 18.45 italiane e poi al probabile incrocio al Mondiale nella seconda fase del torneo iridato.

Grande classica anche Italia-Grecia, match che va in scena ormai da tantissimi anni tanto che le gare giocate tra le due Nazionali sono ben 66 (40/26) dal lontano 1951. Brucia ancora la sconfitta subita a Milano nella prima fase di EuroBasket 2022 quando Giannis e compagni chiusero 81-85 in un Forum sold-out.

Giunto alla sua 32esima edizione (la prima nel 1986), il Torneo dell’Acropolis ha visto l’Italia conquistare 13 Medaglie in 18 edizioni: 3 primi posti (1997, 2001 con Gregor Fucka MVP, 2011), 3 Argenti (1986, 1989, 1999) e 7 Bronzi (1988, 1992, 1996, 2002, 2004, 2005, 2013). L’ultima partecipazione degli Azzurri nel 2019 in preparazione al Mondiale cinese. Pozzecco torna all’Acropolis Tournament dopo averlo disputato da giocatore in tre occasioni: 1999, 2004 e 2005.

Dopo l’Acropolis il rientro in Italia con destinazione Ravenna, dove domenica 13 agosto avrà luogo il “DatHome Day”, l’ultima gara in Italia in Azzurro nella carriera del Capitano Gigi Datome. Palla a due alle 21.00 al Pala De André (diretta Sky Sport).

Il 17 agosto la partenza per l’Asia con tappa in Cina a Shenzhen per le ultime due amichevoli prima dell’esordio al Mondiale. Il 20 agosto contro il Brasile (ore 9.00 italiane) e il 21 agosto contro la Nuova Zelanda (ore 11.30 italiane).

Il 25 agosto l’esordio iridato contro l’Angola (ore 10.00) nella spettacolare Philippine Arena di Manila, impianto da 55.000 posti. Nella seconda giornata gli Azzurri sfideranno la Repubblica Dominicana (ore 10.00, Araneta Coliseum) e nella terza i padroni di casa delle Filippine (ore 14.00, Araneta Coliseum).
La FIBA World Cup sarà trasmessa da Rai, DAZN e Sky Sport.

  1. I 14 azzurri


    0 - Marco Spissu - 1995 - 185 - Playmaker - Umana Reyer Venezia
    7 - Stefano Tonut - 1993 - 194 - Guardia - Ea7 Emporio Armani Milano
    9 - Nicolò Melli - 1991 - 205 - Ala - Ea7 Emporio Armani Milano
    13 - Simone Fontecchio - 1995 - 203 - Ala - Utah Jazz (Nba) - Dal 28/07
    17 - Giampaolo Ricci - 1991 - 202 - Ala - Ea7 Emporio Armani Milano
    18 - Matteo Spagnolo - 2003 - 194 - Playmaker - Real Madrid (Spagna)
    30 - Guglielmo Caruso - 1999 - 208 - Ala/Centro - Ea7 Emporio Armani Milano
    33 - Achille Polonara - 1991 - 205 - Ala - Virtus Segafredo Bologna
    35 - Mouhamet Diouf - 2001 - 206 - Ala/Centro - Río Breogán (Spagna)
    40 - Luca Severini - 1996 - 204 - Ala/Centro - Bertram Yacht Tortona
    50 - Gabriele Procida - 2002 - 200 - Guardia/Ala - Alba Berlino (Germania)
    53 - Tomas Woldetensae - 1998 - 196 - Guardia/Ala - Openjobmetis Varese
    54 - Alessandro Pajola - 1999 - 194 - Playmaker - Virtus Segafredo Bologna
    70 - Luigi Datome - 1987 - 203 - Ala - Ea7 Emporio Armani Milano


  2. Staff


    Commissario Tecnico
    Gianmarco Pozzecco
    Senior Assistant
    Carlo Recalcati
    Assistente
    Edoardo Casalone
    Assistente
    Federico Fucà
    Assistente
    Riccardo Fois
    Assistente
    Giuseppe Poeta


  3. Serbia


    3 Filip Petrusev 2000 211 Centro Philadelphia 76ers - NBA
    5 Nikola Jovic 2003 208 Ala Miami Heat - NBA
    7 Bogdan Bogdanovic 1992 198 Guardia Houston Rockets - NBA
    9 Vanja Marinkovic 1997 198 Guardia Baskonia - Spagna
    12 Aleksa Radanov 1998 201 Ala Peristeri - Grecia
    13 Ognjen Dobric 1994 200 Guardia Segafredo Virtus Bologna
    14 Dusan Ristic 1995 213 Centro Tenerife - Spagna
    23 Marko Guduric 1995 196 Ala Fenerbahce - Turchia
    24 Stefan Jovic 1990 198 Playmaker Saragozza - Spagna
    26 Nemanja Nedovic 1991 192 Guardia Stella Rossa
    27 Dejan Davidovac 1995 202 Ala Stella Rossa
    28 Boris Simanic 1998 210 Ala Saragozza - Spagna
    30 Aleksa Avramovic 1994 192 Guardia Partizan
    33 Nikola Milutinov 1994 213 Centro Olympiacos - Grecia


    Allenatore
    Svetislav Pesic


  4. Grecia


    0 Thomas Walkup 1992 195 Guardia Olympiacos
    1 Nikos Rogkavopoulos 2001 203 Ala Baskonia - Spagna
    3 Michalis Lountzis 1998 198 Playmaker Olympiacos
    5 Giannoulis Larentzakis 1993 200 Guardia Olympiacos
    6 Dimitris Moraitis 1999 194 Playmaker Panathinaikos
    7 Dimitris Agravanis 1994 208 Ala Panathinaikos
    11 Panagiotis Kalaitzakis 1999 200 Ala Panathinaikos
    13 Lefteris Bochoridis 1994 196 Guardia Panathinaikos
    14 Giorgos Papagiannis 1997 220 Centro Fenerbahce - Turchia
    16 Kostas Papanikolaou 1990 204 Ala Olympiacos
    21 Ioannis Papapetrou 1994 207 Ala Panathinaikos
    27 Giorgos Tsalmpouris 1996 216 Centro Bilbao - Spagna
    32 Vassilis Toliopoulos 1996 188 Playmaker Aris
    34 Giannis Antetokounmpo 1994 211 Ala Milwaukee Bucks - NBA
    37 Kostas Antetokounmpo 1997 208 Centro Panathinaikos
    43 Thanasis Antetokounmpo 1992 201 Ala Milwaukee Bucks - NBA
    44 Dinos Mitoglou 1996 210 Ala/Centro Panathinaikos
    76 Manos Chatzidakis 2000 208 Centro AEK


    Allenatore
    Dimitris Itoudis


  5. I risultati del Trentino Basket Cup


    Venerdì 4 Agosto, Trento (Ore 18.00)
    Capo Verde-Cina 66-86
    -
    Venerdì 4 Agosto, Trento (Ore 20.30)
    Italia-Turchia 90-89
    -
    Sabato 5 Agosto, Trento (Ore 18.00)
    Turchia-Capo Verde 90-63
    -
    Sabato 5 Agosto, Trento (Ore 20.30)
    Italia-Cina 79-61


  6. L'estate Azzurra


    8/10 agosto
    Aegean Acropolis Tournament
    -
    9 agosto
    Italia-Serbia (OAKA, Atene, 18.45)
    -
    10 agosto
    Italia-Grecia (OAKA, Atene, 18.45)
    -
    DatHome Day
    Biglietti in vendita qui-
    13 agosto
    Italia-Portorico (Pala De Andrè, Ravenna, ore 21.00)
    -
    20/21 agosto
    Solidarity Cup
    -
    20 agosto
    Italia-Brasile (Shenzhen, Cina, ore 09.00 italiane)
    -
    21 agosto
    Italia-Nuova Zelanda (Shenzhen, Cina, ore 11.30 italiane)
    -
    22 agosto
    Trasferimento a Manila (Filippine)
    -
    25 agosto/10 settembre
    FIBA World Cup 2023
    -
    25 agosto
    Italia-Angola (Philippine Arena, Manila, Filippine, ore 10.00 italiane)
    -
    27 agosto
    Italia-Repubblica Dominicana (Araneta Coliseum, Manila, Filippine, ore 10.00 italiane)
    -
    29 agosto
    Italia-Filippine (Araneta Coliseum, Manila, Filippine, ore 14.00 italiane)
    -
    Seconda fase e fasi finali a Manila



Post source : Ufficio Stampa - Federazione Italiana Pallacanestro (www.fip.it)

About The Author

Related posts