19 Giugno, 2024

TDR maschile: E.R. batte Liguria

Nella prima giornata del Torneo delle Regioni, per i ragazzi di coach Zanardi vittoria doveva essere e vittoria è stata, anche se l’esordio può sempre rappresentare un pericolo e l’Emilia Romagna lo ha capito nei primi venti minuti, uscendo alla distanza contro una Liguria troppo inferiore nelle rotazioni. Ottima la prestazione del forlivese Flan e bene anche Branchini, Orsi e Lullo. Per i liguri, invece, la coppia Bogliardi-Chiavaccini ha fatto pentole e coperchi per 20’, ma poi ha dovuto alzare bandiera Bianca.
La cronaca: grande equiibrio fino all’8-9, poi parziale di 10-0 per i padroni di casa e prima fuga. Bogliardi, però, era inarrestabile e la Liguria rientrava a -2 al 10’ (21-19), per poi impattare a quota 23. Orsi rispondeva presente e l’Emilia Romagna manteneva qualche lunghezza di vantaggio, ma solo nella ripresa arrivava il break: primo allungo e 41-30 con Flan a quota 17 e, poi, seconda decisiva spallata e dal 41-35 al 24’ si passava al 52-37 della terza sirena. Nella frazione conclusiva non si segnava per quasi duecento secondi, poi i biancorossi riprendevano in mano le redini dell’incontro raggiungendo il massimo vantaggio sul 64-40.

Emilia Romagna-Liguria 68-46
Parziali: 1/4 21-19 (21-19) – 2/4 14-11 (35-30) – 3/4 17-7 (52-37) – 4/4
16-9 (68-46)
Emilia Romagna: Branchini (13); Orsi (8); Flan (20); Lullo (5); Guastamacchia (2); Solaroli (4); David (4); Ruina (4); Fussi (2); Nobili (4); Rossi (2); Betti (0). All. Zanardi.
Liguria: Bogliardi (17); Borselli (3); Chiavaccini (12); Pene (2); Raggio (2); Bisso (0); Callo (3); Doccini (0); Fassio (7); Galuzzi (0); Zuppinger (0); Ungureanu (0). All. Toselli.
Tiri dal campo: Emilia Romagna 31/60 (1/7 da tre), Liguria 19/64 (3/23 da tre).
Tiri liberi: Emilia Romagna 5/11, Liguria 5/16.
Rimbalzi: Emilia Romagna 45, Liguria 35.
Assist: Emilia Romagna 16, Liguria 2.
Palle recuperate: Emilia Romagna 4, Liguria 5.
Palle perse: Emilia Romagna 21, Liguria 22.
Falli subiti: Emilia Romagna 16, Liguria 14.
Arbitri: Luchi, Loperfido.


Fonte: www.fip.it/trofeodelleregioni

 

 

About The Author

Related posts