29 Febbraio, 2024

Al PalaVerde la Virtus si impone su Treviso

Al PalaVerde la Virtus si impone su Treviso
Photo Credit To Matteo Marchi / Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

La Virtus Segafredo Bologna si impone nettamente contro la NutriBullet Treviso Basket nel match che chiude il programma della 19ª giornata. Partono fortissimo i bianconeri, che sfruttano le uscite dai blocchi di Belinelli (14 punti), le folate di Cordinier (8 punti) in contropiede e i liberi di Shengelia (11 punti) per lo 0-7 iniziale, prima che un tap-in di Paulicap sblocchi i veneti. I centri da tre punti di Robinson (12 punti) e Bowman (11 punti e 4 recuperi) incendiano comunque il Palaverde e cinque punti consecutivi di Olisevicius pareggiano subito i conti a quota 12 contro Belinelli e compagni, lasciando poi ancora a Robinson l’onere di firmare la tripla del sorpasso sul 15-14. La potenza di Allen e l’infallibile Robinson portano anche sul +6 i biancoblu, Zizic (15 punti e 7 rimbalzi) scuote la Virtus con la sua tecnica dal post-basso ma Harrison (12 punti) si sblocca con due super canestri per il 25-19. A chiudere il periodo ci pensa infine Mickey (14 punti e 5 rimbalzi), che taglia nel pitturato per il 25-21 dopo 10’. Con l’asse Lundberg – Mickey sulle due metà campo, la Virtus annulla immediatamente lo svantaggio da Allen e compagni, Camara si muove però bene nel pitturato e regala una super schiacciata in transizione, lasciando avanti la NutriBullet (31-29).

Successivamente, comunque sia, la Segafredo alza i giri del proprio motore cavalcando il tiratore Lundberg, il presente Mickey in area e Lomasz (10 punti) e Abass in transizione, sigillando così un break di 0-12 interrotto solo dalla bomba di Robinson del 34-41. Bologna chiude in seguito il tempo siglando altri 10 punti consecutivi, tirando fuori il meglio dalla tecnica di Mickey, dalla mira dalla distanza di Lomasz e da Mascolo (8 punti, 8 rimbalzi e 7 assist) e dalla sua energia (34-51 dopo 20’).

In avvio di ripresa, Shengelia e soprattutto Mickey continuano a dare spettacolo sulle due metà campo e una gran tripla di Belinelli fa volare i bianconeri sul +28. Successivamente, cala l’intensità del match e Shengelia e Cordinier ne approfittano per segnare agevolmente da sotto, Harrison fa lo stesso dall’altra parte del campo e Shengelia poi sigla la super affondata del 39-72. Sul finire del quarto, Bowman e Harrison scuotono un minimo la retina per la NutriBullet e Hackett e Zizic rispondono al guizzo di Camara, prima che Belinelli chiuda il periodo sul 50-80 con un’altra sua tripla. Negli ultimi 10’ di partita si svuotano le panchine da entrambe le parti e la Segafredo può chiudere agevolmente sul 61-100.


Il tabellino

NutriBullet Treviso Basket-Virtus Segafredo Bologna 61-100
(25-21; 34-51; 50-80)
NutriBullet Treviso Basket: Bowman 11, Zanelli 3, Harrison 12, Torresani 2, Faggian, Robinson 12, Scandiuzzi ne, Mezzanotte 2, Allen 4, Camara 6, Olisevicius 5, Paulicap 2. All. Vitucci.
Virtus Segafredo Bologna: Cordinier 8, Lundberg 5, Belinelli 14, Pajola ne, Mascolo 8, Lomazs 10, Shengelia 11, Hackett 6, Mickey 14, Polonara 4, Zizic 15, Abass 5. All. Banchi.
Arbitri: Lorenzo Baldini, Alessandro Perciavalle, Simone Patti.


Post source : Area Comunicazione Lega Baasket (www.legabasket.it)

About The Author

Related posts