24 Settembre, 2021

Discovery+ Supercoppa: Fortitudo sconfitta contro Reggio Emilia

Discovery+ Supercoppa: Fortitudo sconfitta contro Reggio Emilia
Photo Credit To Schicchi / Fortitudo Pallacanestro Bologna

La Fortitudo non riesce ad invertire la rotta nemmeno nella sua ultima gara della Discovery + Supercoppa 2021: la truppa di Repesa regge per due quarti e mezzo, prima di crollare malamente, seguendo il copione delle gare precedenti. A sorridere è così, con merito, l’Unahotels Reggio Emilia che, all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, vince 78-66. Per la Reggiana sono 4 gli uomini in doppia cifra – Strautins, Thompson, Olisevicius e Candi – dall’altra parte a salvarsi è il solo Benzing, per lui 19 punti in 21’, con il 100% ai liberi e dalla lunga distanza. Seconda vittoria del torneo per la formazione di Caja: ora, per accedere alle F8, servirà battere Venezia (lunedì, alle 21) con almeno 5 punti di scarto.

Rispetto alle precedenti tre uscite, la Fortitudo parte con un piglio diverso, non perdendo mai la bussola e restando a stretto contatto degli avversari per i primi due quarti. E’ Benzing, autentico protagonista nei primi 20’, a propiziare i primi allunghi della formazione biancoblù (+7, 22-15), ma a Reggio basta un parziale di 8-0 per rimettere le cose in chiaro, e tornare a contatto (23-22), grazie ad un ispirato Johnson. Da quel momento in poi, fino all’intervallo lungo, e tutto un botta e risposta, chiuso sul 35-34 in favore della Reggiana. Nel terzo quarto Bologna si spegne, e Reggio ne approfitta. Una vera e propria pioggia di triple annienta la Fortitudo, a cui nemmeno il timeout di Repesa riesce a porre fine. Al suono della terza sirena, l’Unahotels è ben oltre la doppia cifra di vantaggio: 63-49 al 30’. Nell’ultima frazione, la F impiega più di 4 minuti prima di trovare la via del canestro, dall’altra parte, Reggio Emilia, senza strafare, vola a +21 (70-49), toccando il suo massimo vantaggio, e sigillando anzitempo la partita. La timida reazione finale dei biancoblù (-9, 75-66), serve solo a rendere amaro il passivo: troppo tardi per tentare quella che sarebbe stata una rimonta inverosimile. Negli ultimi secondi, c’è anche spazio per un antisportivo fischiato a Groselle, che l’Unahotels sfrutta per chiudere la gara sulle dodici lunghezze di vantaggio: 78-66.

Tabellino

UnaHotels Reggio Emilia-Fortitudo Bologna 78-66
(15-20; 35-34; 63-49)
UnaHotels Reggio Emilia: Thompson 15, Hopkins 8, Candi 12, Baldi Rossi 3, Strautins 14, Crawford 3, Johnson 9, Olisevicius 12, Bonaicni n.e., Diouf 2. All. Caja.
Fortitudo Bologna: Ashley 10, Gudmunsson 5, Aradori 12, Mancinelli 2, Pavani n.e., Procida 4, Benzing 19, Manna n.e., Richardson 4, Baldasso 6, Groselle 4. All. Repesa.


Fonte: Ufficio Stampa Lega Basket (www.legabasket.it)

About The Author

Related posts