19 Maggio, 2024

35. Playground Giardini, il resoconto

35. Playground Giardini, il resoconto

Alla fine della seconda settimana del 35° “Centro Medico Attiva” Playground dei Giardini Margherita, due gironi su quattro sono già decisi.
Il raggruppamento A ha visto Azimut piazzarsi al primo posto, seguito dai campioni uscenti di V Magazine e da Ciaccio Casa che, per accedere ai quarti, dovrà vincere la Wild Care Game. Nel girone C, invece, a prevalere è stata l’esperienza di Mulino Bruciato Csi su Luc@elettronica Zurich che, per continuare a sognare, dovrà vincere, anch’essa, lo spareggio di Mercoledì 6 luglio. Il girone B, fermo alla prima giornata, designerà le due squadre che accederanno ai quarti e la terza agli spareggi, solo Martedì 5 luglio. Il girone D è stato vinto da Orplast, ma il secondo posto, valido per accedere ai Wild Care Game, è ancora in ballo. Domani sera, appunto, alle ore 21:00, si affronteranno #sempreminors e Gambari Ingranaggi Css in uno spareggio anticipato.
Al termine della seconda settimana la classifica marcatori vede in testa Laudoni (Ciaccio Casa) con 70 punti, seguito da Castelli (V Magazine) con 55 punti. Al terzo posto Rosselli (Orplast) con 51 punti, Ranuzzi (Mulino Bruciato Csi) e Nucci (Chalet Giardini Margherita) quarti a pari merito con 50 punti. Sesto Riguzzi F. (Luc@elettronica) con 48 punti, seguito da Di Rauso (Luc@elettronica) e Chiappelli (Azimut) entrambi con 47 punti. Grilli (Mulino Bruciato Csi) nono con 44 punti e Paolin (Ciaccio Casa) decimo con 40 punti.


Fonte: Ufficio Stampa Playground Giardini Margherita

About The Author

Related posts