09 Dicembre, 2022

Fortitudo “recap” / settimana 18-24 settembre

Fortitudo “recap” / settimana 18-24 settembre
Photo Credit To Fabio Pozzati / Iguana Press / Fortitudo Pallacanestro Bologna

Il “recap” delle interviste fatte in settimana, i protagonisti in pillole in casa Fortitudo. Questa è la settimana di Matteo Boniciolli, dubbioso in merito alla conferma di Christopher Roy Roberts. Oltre al coach che ha tenuto la scena per tutta la settimana ci sono le parole di Matteo Montano e Stefano Mancinelli nel post match contro la Dinamica Generale Mantova nella semifinale di Supercoppa.
Il coach Fortitudo Kontatto sè stato intervistato domenica su “Il Resto del Carlino” da Massimo Selleri, la guardia americana è stata intervistata da Enrico Schiavina sul “Corriere di Bologna”, poi ancora il coach della Effe nella conferenza stampa fiume alla vigilia della Supercoppa LNP Massimo SelleriIl Resto del Carlino”, Matteo Montano che ha parlato alla presentazione del campionato 2016-17 di Serie A2 Citroën avvenuta alla Sala Conferenze del MAMbo-Museo d’Arte Moderna di Bologna e infine Stefano Mancinelli che, nel post semifinale di Supercoppa LNP ha parlato a Filippo Mazzoni su “Il Resto del Carlino”. La settimana biancoblù in pillole…


Matteo Boniciolli

Domenica 18 Settembre
Massimo Selleri
Il Resto del Carlino

Matteo BoniciolliIl coach della Fortitudo ha parlato dopo il match vinto contro l’Enel Brindisi nella semifinale del “XIII Edizione del Torneo Città di Caserta – 7 Trofeo IRTET” “Veniamo da un ciclo di amichevoli e di sconfitte non indifferenti contro squadre di alto livello, così come non mi sono agitato più di tanto alla fine di quelle sconfitte, non mi esalto ora dopo una vittoria del genere. Quello che è innegabile, però, è il sensibile passo in avanti che abbiamo fatto dai primi giorni di lavoro.  A che punto siamo? Credo al 60%”.

Dopo la partita persa dalla Effe nella finale contro la Pasta Reggia Caserta Boniciolli ha poi tenuto a sottolineare che “durante la preparazione abbiamo affrontato test molto impegnativi, i quali ci hanno detto chiaramente quali sono i valori in campo e soprattutto che cosa non funziona e su che cosa, invece, dobbiamo fare affidamento. Adesso il tempo degli esperimenti è finito e dobbiamo inizare a misurarci con le partite vere dove dovremo esaltare le nostre qualità e nascondere i propri limiti”. Il coach esprime il suo punto di vista sulla squadra “Diciamo che la squadra perfetta non esiste, per cui tutti i gruppi hanno delle lacune, o meglio delle cose che non funzionano. Impegni di così alto livello hanno fatto emergere che cosa ci manca, ma io sono uno che preferisce risolvere i problemi lavorando in palestra, piuttosto che cambiare costantemente andando sul mercato”.


Christopher Roy Roberts

Lunedì 19 Settembre
Enrico Schiavina
Corriere di Bologna

Chris RobertsLa guardia biancoblù è stata tra i migliori nelle partite disputate dalla Effe fino ad ora “Cerco di farmi sempre trovare sempre pronto, giocare con i più forti è stimolante, e si impara di più. Non guardo mai al mio tabellino, ma mi hanno preso per segnare e io cerco di segnare. In campo però posso fare tante cose”. L’americano racconta quanto non guardi infatti alla preseason disputata dalla Fortitudo fino ad ora “non si guarda ai risultati, solo ai miglioramenti. Specie se giochi contro squadre di livello superiore. L’importante è vincere in aprile, in maggio, non adesso. Perché l’obiettivo che tutti abbiamo in testa è vincere il campionato”. Il ragazzo classe 1988 non sembra comunque sentire la pressione della piazza. “È un problema che secondo me non esiste. Io non sento alcun tipo di pressione. È una stagione durissima, vince una sola squadra tra 32, e ce ne sono tante forti. Ma tutti noi giochiamo per lo stesso motivo: vincere sempre. Perché mirare in basso? Lavoriamo, prepariamoci, e poi proviamoci”.


Matteo Boniciolli

Giovedì 22 Settembre
Massimo Selleri Il Resto del Carlino

Matteo BoniciolliIl coach biancoblù nella conferenza stampa è stato un fiume di parole, alcune pillole delle sue dichiarazioni, riguardo alla preparazione pare essere soddisfatto “Il lavoro tecnico e fisico è stato di primissimo livello, però dal punto di vista dello spirito di squadra e della consapevolezza, siamo ancora un tono sotto rispetto alle aspettative. Il precampionato ci dice che quando uniamo condizione fisica, cazzimma e consapevolezza dei nostri obiettivi, siamo una squadra molto competitiva”.

Sul campionato Boniciolli tiene tutti coi piedi per terra “Sarà un campionato molto duro, molto più dell’anno scorso che noi affronteremo bene solo se saremo umili e concentrati. Non sono il tipo che si para il culo, a Muratori preoccupato dopo sconfitta a Ravenna l’anno scorso, con i playoff in dubbio, dissi che il problema non sarebbe stato se fossimo entrati o meno nei playoff, ma se fossimo andati o meno in A1. Quest’anno la lotta per l’unico posto sarà molto più complicata dell’anno scorso. Chi si aspetta cammini trionfali, sbaglia”.

Il coach torna sul discorso Roberts “I giocatori hanno una grande fortuna, ovvero il campo, Chris è quello che ha sofferto di più i ritmi di lavoro e ho detto a lui che l’obiettivo individuale nei suoi confronti è che, dopo avere aiutato me e la squadra ad andare in A1, ci saluti e vada a giocare dove il suo talento e il suo atletismo gli permetterebbero di fare, cioè in Eurolega. Dovrà adeguarsi al nostro stile e ci arriveremo, col dialogo e con qualche “Vaffanculo” ogni tanto”.


Matteo Montano

Venerdì 23 Settembre
Presentazione nuova stagione Serie A2 2016-2017

Leonardo Candi e Matteo MontanoNella Sala Conferenze del MAMbo-Museo d’Arte Moderna di Bologna è stata ospitata ieri la presentazione dei nuovi campionati 2016-17 di Serie A2 Citroën e in rappresentanza della Fortitudo Kontatto Bologna c’era la guarida biancoblù che alla domanda sul derby che ci sarà ha risposto che “da tifoso fortitudino ho sempre sognato di giocare questa sfida, dopo quelli a livello giovanile mi ritroverò a giocare il derby senior. C’è grande entusiasmo attorno alla Fortitudo, abbiamo molti abbonati e cercheremo di esaltare il nostro pubblico”.


Stefano Mancinelli

Sabato 24 Settembre
Filippo MazzoniIl Resto del Carlino

Stefano MancinelliAl termine del match dela Citroën Supercoppa LNP Stefano Mancinelli, autore di un ottima partita contro la Dinamica Generale Mantova ha dichiarato tutta la sua determinazione per raggiungere l’obiettivo della vittoria finale  “Vogliamo vincere la coppa, abbiamo risposto bene contro Mantova, ma non abbiamo ancora fatto niente, adesso sotto con Scafati”.


About The Author

Related posts