23 Febbraio, 2024

New Flying Balls, domani sera, accolgono la Ristopro Fabriano

New Flying Balls, domani sera, accolgono la Ristopro Fabriano

Dopo due partite in trasferta, i New Flying Balls riaprono le porte del Pala Arti Grafiche Reggiani per la 5^ Giornata di Girone B contro la Ristopro Fabriano in programma domani, ore 20.30. Il match sarà in diretta su LNP Pass, mentre il costo del biglietto d’ingresso sarà di 10 euro.

QUI NEW FLYING BALLS

Unica squadra a zero punti in classifica, gli atleti di coach Giuliani arrivano al match di domani con il ko nel derby tra le mura amiche della Virtus Imola. Senza capitan Cortese, ancora indisponibile per l’infortunio rimediato a San Severo, ci vorrà una prova di forza contro un avversario sinora (quasi) perfetto. Soprattutto, occorrerà rimediare la fase difensiva – i biancorossi hanno subito 344 punti finora, più di tutti gli altri – a fronte di un attacco che sta cogliendo i primi frutti di una squadra dell’età media molto bassa. Tra i giovani, uno dei più continui è stata la guardia, classe 2004, Lionel Abega con il 63% da due, il 24% da tre e il 79% dai liberi per un totale di 60 punti segnati in 102’ giocati. «Devo imparare a gestire alcuni momenti della partita, la difesa, la lettura del gioco», ha detto nella puntata di “Scoreboard” dedicatagli. «Mentre il mio punto di forza è l’attacco in transizione».

QUI RISTOPRO FABRIANO

È inciampata solamente al 2° turno contro San Severo, la squadra di Federico Grandi, mentre con le altre avversarie è sempre riuscita a strappare i due punti, salendo a quota 6 insieme a Gemini Mestre, Liofilchem Roseto, Rucker San Vendemiano e proprio San Severo; e a due di distanza dalla perfetta, finora, Tecnoswitch Ruvo di Puglia. Trascinati da Granic (72 punti), Stanic (69) e Centanni (67), i marchigiani si appoggiano proprio al loro trio di punta, molto esperto, per produrre il fatturato offensivo. Al terzo attacco del girone, però, si contrappone una difesa tattica e non aggressiva che lascia qualche spazio, come successo a Bisceglie, ma non per questo inefficace: effetto dimostrato anche con il sistema “match up”

LE PAROLE DEL VICE ALLENATORE, BRUNO CANÈ

«Dopo questo derby perso con un divario troppo ampio, si respira amarezza: pensavamo di aver fatto dei passi avanti, e l’avevamo dimostrato nelle precedenti partite, ma non si è visto a Imola. Questa è una settimana in cui ci siamo confrontati, noi dello staff, ma pure con i giocatori: lavoriamo tanto nelle cose che sono mancate, come l’aggressività difensiva o la collaborazione in attacco. Contro Fabriano sarà una partita in salita, loro sono superiori per esperienza, valore dei giocatori e per la classifica attuale; hanno obiettivi diversi, ma noi dobbiamo far vedere chi siamo, mostrando la nostra identità di squadra che deve partire soprattutto dalla difesa. Chiamiamo a raccolta i tifosi perché ci potranno dare una mano con presenza, incitamento o applausi: a noi, che siamo una squadra giovane, sarebbe un aiuto in più non da poco».

CALENDARIO

5^ GIORNATA (21/10/2023)
Civitus Allianz Vicenza-CJ Basket Taranto
Logimatic Group Ozzano-Ristopro Fabriano
Gemini Mestre-Liofilchem Roseto
Pallacanestro Virtus Padova-Lions Bisceglie
Rucker San Vendemiano-General Contractor Jesi
Chieti Basket 1974-OraSì Ravenna
Virtus Neupharma Imola-Tecnoswitch Ruvo di Puglia
Allianz Pazienza San Severo-Andrea Costa Imola
Blacks Faenza-LuxArm Lumezzane

CLASSIFICA

Tecnoswitch Ruvo di Puglia 8, Gemini Mestre 6, Allianz Pazienza San Severo 6, Liofilchem Roseto 6, Ristopro Fabriano 6, Rucker San Vendemiano 6, LuxArm Lumezzane 4, Chieti Basket 1974 4, Virtus Neupharma Imola 4, OraSì Ravenna 4, Blacks Faenza 4, Pallacanestro Virtus Padova 2, Lions Bisceglie 2, General Contractor Jesi 2, Civitus Allianz Vicenza 2, CJ Basket Taranto 2, Andrea Costa Imola 2, Logimatic Group Ozzano 0.


Post source : Enrico Bonzanini Area Comunicazione Logimatic Group Ozzano (www.newflyingballs.it)

About The Author

Related posts