24 Luglio, 2024

Turkish Airlines Cup A2, tutto sugli altri match

Turkish Airlines Cup A2, tutto sugli altri match

Tutte le info sulle altre partite della Turkish Airlines Cup di Serie A2 a cura di Guido Cappella (Area Comunicazione LNP) e 
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 che si giocheranno oggi (venerdì 3 marzo) alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno.

Le partite in programma

  1. EUROTREND BIELLA-DINAMICA GENERALE MANTOVA

    Ore: 13:15
    Arbitri: Beneduce, Raimondo, Maffei
    In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/02/16/angelico-biella-vs-dinamica-generale-mantova?lang=it 

    QUI BIELLA

    Michele Carrea (allenatore): “È una settimana più rivolta al recupero degli acciaccati che all'effettiva preparazione della partita, ma fa parte del percorso. A Bologna non avremo Niccolò De Vico, sappiamo fin da inizio stagione che gli infortuni sono un elemento da considerare. Dopo mesi che si gioca, con il fisico un po' logoro è più facile incappare in questi piccoli o meno piccoli problemi. Hall e Venuto invece stanno meglio, hanno recuperato e venerdì saranno in campo. Mantova ha un roster lungo e competitivo.

    Vencato e Giachetti sono playmaker entrambi titolari in questa stessa lega in altri momenti delle loro carriere, ha un americano come cambio di Gergati che non è certo un novello in A2, Amici cambiato da Casella, anche qui giocatori di una certa esperienza, e tre lunghi intercambiabili. Mantova è una squadra che ruota nove giocatori, che rispetto all'anno scorso ha cambiato tanto e che ha attraversato una fase di stagione alla ricerca di equilibri nuovi, in cui la divisione delle responsabilità è molto ampia. Il loro giocatore chiave è Alessandro Amici, che a livello difensivo e offensivo è disponibile a prendersi responsabilità. È una squadra lunga e di qualità, che dobbiamo rispettare.

    In questi giorni stiamo provando a capirla, anche se più a video, visti i nostri problemi di carattere fisico. Vedremo quello che venerdì dirà il campo. Abbiamo già giocato partite senza Niccolò De Vico, fortunatamente abbiamo il cartellone pronto. Avremo un tiratore in meno e quindi dovremmo sfruttare più il campo aperto. Quando si ha un tiratore in meno i vantaggi prodotti a metà campo si chiudono con minor efficacia. Oltretutto Niccolò è sostituito da Wheatle, che è un ottimo giocatore di campo aperto. Probabilmente dovremmo aumentare un po' il numero dei possessi. Il vantaggio con Wheatle in campo è sicuramente di carattere fisico-atletico, da quel punto di vista dobbiamo riuscire a essere dominanti, soprattutto al rimbalzo. Per la fase difensiva non ci sono grosse variabili, se non che avremo una rotazione in meno: in caso di più partite, dovremo fare ricorso quindi a serbatoi di energia e a tanta tanta forza mentale”.

    Note: Assente Niccolò De Vico per l'incompleta guarigione della lesione a carico del muscolo semitendinoso della coscia destra, riportata durante la gara di campionato del 19 febbraio a Treviglio. L'atleta proseguirà il trattamento rieducativo e una preparazione fisica differenziata. La ripresa dell'attività agonistica è da prevedersi tra circa quindici giorni.

    Media: Diretta streaming su LNP TV Pass.


    QUI MANTOVA

    Alberto Martelossi (allenatore): “La Coppa Italia è una manifestazione che magari non è più nuova per noi però ci permette di incontrare delle squadre di alto livello. Stavo pensando che a parte noi, Legnano e Agrigento le altre cinque squadre sono tutti club che hanno lottato per la Coppa di Lega di Serie A, che hanno fatto l’Eurolega, quindi assume ancora maggior valore questa manifestazione. Dovremo avere umiltà e curiosità per cercare di andare a scoprire anche le carte dell’altro girone. E sappiamo anche che nella scorsa stagione entrambe le prime hanno perso contro le quarte, quindi proviamo a giocarci anche questa chance.

    L’approccio è però leggermente diverso dal momento che lo scorso anno c’era quasi già la certezza dei playoff mentre quest’anno la strada è ancora lunga. Dobbiamo quindi essere bravi a prendere la Coppa come un’esperienza positiva per il futuro senza bruciarci le energie. Il rispetto nei confronti di Biella è dato dal fatto che loro giocano con una mentalità e un approccio tecnico a mio avviso da provinciale, nel senso più positivo del termine, perché dipendono moltissimo dai due americani Ferguson e Hall, però le competenze degli altri ruoli, l’umiltà e la determinazione degli altri giocatori li ha portati ad essere nettamente primi, vincendo tra l’altro un sacco di partite nel finale.

    Chiaramente questa non è una casualità bensì un merito. Provare a vincere la partita contro Biella deve essere per noi una mission importante, perché nella peggiore delle ipotesi ci porteremo a casa qualcosa di molto positivo a livello di esperienza, nella migliore sapremo che già da ora siamo in grado di lottare alla pari o di vincere contro la squadra più forte dell’altro girone che credo arriverà prima. Credo che questa sarebbe una bella spinta, non tanto a livello di fiducia, quanto di considerazione e determinazione per lavorare ancora di più e ancora meglio nel prossimo periodo”.

    Francesco Candussi (giocatore): “La Coppa Italia è una vetrina importante sia per la squadra che per un giocatore singolo. È sicuramente anche un impegno perché sono tre partite in tre giorni, se si arriva fino in fondo alla finale. È una bellissima manifestazione dove si incontrano otto squadre, dove si respira aria di grande pallacanestro. È sicuramente una esperienza da fare, poi vedremo… noi andiamo lì pensando partita per partita; abbiamo Biella venerdì e poi vedremo coa ci riserverà il futuro”.

    Note: Roster al completo.

    Media: Diretta streaming su LNP TV Pass. La partita sarà trasmessa in diretta radio dalla webradio 5.9.

  2. DE’ LONGHI TREVISO-UNICUSANO ROMA

    Ore: 15:30
    Arbitri: Brindisi, Pazzaglia, Catani
    In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/02/16/tws-legnano-vs-alma-trieste?lang=it

    QUI TREVISO

    Stefano Pillastrini (allenatore): “Arriviamo carichi e motivati all'appuntamento con la fase finale di Coppa Italia. Nelle prime due edizioni abbiamo fatto bella figura, ma non abbiamo passato mai il turno pur giocando bene sia il primo anno da neopromossi con Ferentino, sia l'anno scorso con Scafati che era nel suo miglior momento e vinse la Coppa. Quest'anno proviamo a fare meglio, anche se non sarà facile.

    L'avversaria del primo turno è la peggiore che potesse capitare in partita secca, Roma infatti ha un roster di alto livello con tanti giocatori che conosco bene per averli allenati come Maresca, che era il mio capitano a Montegranaro o Sandri che ho avuto a Torino, gente molto tosta. È una squadra di gran parziali, con una potenza di fuoco importante in attacco, nell'ultima partita di campionato ha vinto dopo essere stata sotto di oltre venti punti, in quella prima ha perso dopo essere stata sopra di 15, noi dovremo cercare di limitarli e non lasciare loro quelle fiammate che poi diventano difficili da recuperare.

    Da Natale in poi siamo soggetti a subire break pesanti, cosa che negli anni con questo gruppo non era mai successo, dobbiamo assolutamente essere bravi in queste finali a limitare i momenti difficili nel corso della partita e a non subire danni irrecuperabili restando concentrati anche quando le cose non vanno bene. Peccato che non avremo Saccaggi, ancora ai box, è arrivato Perl e ci darà una mano anche se è appena arrivato e non possiamo chiedergli troppo ovviamente”.

    Davide Moretti (guardia): “Siamo pronti per questa Coppa Italia, arriviamo con determinazione a giocare questa manifestazione e la squadra è pronta e bella carica per dare il massimo. Vogliamo andare avanti e non fermarci come l'anno scorso sul più bello proprio all'inizio. Ci sono otto squadre forti e ambiziose come Roma, la nostra prima avversaria, ma anche noi possiamo dire la nostra perché ci stiamo allenando bene e abbiamo tutte le possibilità di far vedere il nostro valore in una manifestazione a cui teniamo molto”.

    Note: Terza partecipazione consecutiva per la De' Longhi Treviso Basket alla Final 8 di Coppa Italia, quest'anno denominata Turkish Airlines Cup che si svolge da domani a Casalecchio di Reno (Bo). La squadra trevigiana partirà oggi (giovedì, ndr) per Bologna, con il nuovo giocatore ungherese Zoltan Perl (n° 22) nel roster biancoceleste, mentre si dovrà fare a meno di Andrea Saccaggi ancora alle prese con il suo problema muscolare. Domani nei quarti di finale alle 15:30 TVB sfiderà la Virtus Roma degli ex trevigiani Vedovato (con TVB nelle prime tre stagioni, dal 2012 al 2015), Sandri, Maresca e coach Corbani, in una sfida inedita. Nelle prime due partecipazioni il club trevigiano è sempre uscito al primo turno, nel 2015 con Ferentino e nel 2016 con Scafati.

    Media: Diretta video streaming su LNP TV (in abbonamento) tramite www.legapallacanestro.com). Diretta Radiofonica su BluRadioVeneto (88.7 e 94.6 mhz) anche in streaming su www.bluradioveneto.it.


    QUI VIRTUS ROMA

    Fabio Corbani (allenatore): “Questa partecipazione è un premio per i ragazzi per l’impegno, l’attenzione e l’entusiasmo che mettono ogni giorno in allenamento; credo sia una cosa bellissima partecipare a questa manifestazione e lo è ancora di più se vinci, perché nella nostra testa c’è sempre l’idea di provare a vincere tutte le partite, come dico sempre, e siamo concentrati sulla sfida con Treviso. Venerdì sarà una partita diversa dal solito perché c’è l’eliminazione diretta ma anche perché c’è il primo incrocio con l’altro girone e quindi sono squadre che si conoscono poco non essendosi mai incontrate. È una situazione nuova che però sicuramente piace sia ai giocatori che allo staff tecnico, e siamo tutti impazienti di scendere in campo”.

    Fabio Corbani (allenatore): “Arriviamo a questo appuntamento sereni ed entusiasti, con il morale alto vista anche la vittoria di domenica scorsa con Legnano. Dobbiamo approcciarci alla Coppa non come il raggiungimento di un obiettivo, ma come uno stimolo molto forte a fare il meglio possibile cercando di vincere tre partite, perché sicuramente non andiamo a Bologna in vacanza ma provando a portare a casa questo trofeo perché sarebbe una soddisfazione incredibile”.

    Note: Out Benetti; Chessa sarà valutato nei prossimi giorni.

    Media: La partita sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma LNP TV, disponibile all’indirizzo  http://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamenti sulla gara saranno effettuati sulla pagina Twitter ufficiale della Virtus Roma, disponibile all’indirizzo twitter.com/VirtusRoma.

  3. TWS LEGNANO-ALMA TRIESTE


    Ore: 18:30
    Arbitri: Ciaglia, Gagno, Ferretti
    In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/02/16/tws-legnano-vs-alma-trieste?lang=it

    QUI LEGNANO

    Maurizio Basilico (General Manager): “Siamo molto orgogliosi di essere arrivati a questo traguardo per noi storico, per la società ma anche per tutto il nostro pubblico che ultimamente ci sta sostenendo incoraggiandoci in ogni momento. Per noi è la quinta volta, dalla Serie C ad oggi, in una fase finale di Coppa Italia e questo ci rende molto felici. Arriviamo senza un giocatore fondamentale, che è Matteo Frassineti, ma siamo sicuri di poter fare bene. Incontriamo una squadra molto forte, che è in un momento di forma incredibile, ma come abbiamo detto ai nostri ragazzi, è doveroso provarci. Avremo un seguito davvero importante, che arriverà da Legnano, e a maggior ragione vogliamo provare a giocarci la semifinale di sabato. Questo è quello che ci auguriamo, i giocatori stanno tutti bene, e prevediamo un bellissimo evento per noi, per la squadra e per la nostra città”.

    Nik Raivio (giocatore): “Nonostante la sconfitta, sul filo di lana, a Roma, abbiamo dimostrato che stiamo crescendo sul piano del rendimento e della qualità, anche se dobbiamo ancora migliorare. La partita con Trieste è un’ottima occasione per misurarci su un obiettivo importante, contro una squadra ben allenata, che ha solidità di gioco e gerarchie molto chiare, e che sta facendo grandi cose nel girone Est. Crediamo che la chiave della partita possa essere il controllo del ritmo, tenendo alti agonismo e qualità del gioco”.

    Note: Nessuna.

    Media: Partita in diretta streaming sul canale LNP, LNP TV Pass.


    QUI TRIESTE

    Eugenio Dalmasson (allenatore): “Arriviamo a queste Final Eight sicuramente con il piacere di giocarci le nostre possibilità. Non ci arriviamo in una condizione ottimale con più di un giocatore con qualche acciacco, oltre a capitan Coronica che sicuramente non potrà essere della partita. Questi problemi di organico ce li portiamo avanti ormai da qualche settimana, ciò non ci permette di allenarci al meglio ma allo stesso tempo non deve toglierci per nessun motivo il piacere e la gioia di essere in questa competizione, con la voglia di provare ad essere protagonisti.

    Ci teniamo a fare bella figura come peraltro stiamo mediamente facendo durante il campionato. Legnano è una squdra molto ben allenata e che gioca un bellissimo basket. Siamo assolutamente consapevoli che quella di domani (venerdì, ndr) sarà una partita da affrontare con le giuste motivazioni e con grande attenzione, perché sicuramente hanno un roster e un'idea di gioco che può metterci in difficoltà.

    Mi aspetto una partita molto equilibrata che presumibilmente potrebbe risolversi nelle battute finali, dovremo quindi essere pronti a lottare, a soffrire, con grande stima e rispetto nei confronti dei nostri avversari ma allo stesso tempo con grande voglia di raggiungere la semifinale di una competizione così importante”.

    Note: Certa l'assenza di capitan Andrea Coronica, che partirà col gruppo ma non potrà essere della partita. Tenute monitorate le condizioni di Matteo Da Ros ed Enrico Gobbato, le riserve circa l'utilizzo di questi giocatori saranno sciolte solo nelle ultime ore prima della palla a due.

    Media: Diretta streaming su LNP Tv Pass, con aggiornamenti live sui social di Alma Pallacanestro Trieste, Facebook (https://www.facebook.com/pallacanestrotrieste2004/) e Twitter (https://twitter.com/PallTrieste2004).

About The Author

Related posts