22 novembre, 2017

Effe sconfitta, ma buona l’amichevole con Reggio

Effe sconfitta, ma buona l’amichevole con Reggio
Photo Credit To Fabio Pozzati / Iguana Press / Fortitudo Pallacanestro Bologna

Nell’amichevole di Parma la Fortitudo Kontatto gioca una buonissima partita (ora e alle 23:00 in differita su è-Tv) perdendo un match rimasto in equilibrio fino agli ultimi scampoli. Tante le assenze da entrambe le parti, per i reggiani assenti Pietro Aradori, Stefano Gentile, Amedeo Della Valle, James Delroy e Rimantas Kaukenas fresco di presentazione nella mattinata dopo la decisione di appendere le scarpe al chiodo al termine della scorsa stagione mentre per quel che riguarda la Fortitudo Kontatto assenti Luca Gandini per problemi alla schiena e Mitja Nikolic per il problema al gomito che lo affligge da un po’.

I ragazzi di coach Boniciolli partono bene aprendo il match con Leo Candi e si portano poi sul 5-2, dopo il timeout di coach Massimiliano Menetti i biancoblù subìscono Reggio Emilia, i biancorossi piazzano un parziale di 11-2 che porta a chiudere il periodo col risultato di 13-7.

Secondo periodo in cui la Fortitudo è meno timida e macina punti, Nazzareno Italiano entra prepotentemente nel match realizzando 11 punti solo nel secondo periodo e diventando il miglior realizzatore dei suoi (a riposo). I biancoblù rimangono sotto fino a un paio di minuti scarsi dal termine ma nel finale riescono a riprendere Reggio Emilia e andare a riposo in vantaggio col risultato di 32-31.

Il periodo vive di continui sorpassi nel punteggio, i biancoblù a metà periodo mettono il naso avanti di un possesso 38-36 e arrivano a raggiungere il massimo vantaggio di +12 (38-50) a un minuto abbondante dal termine. Reggio Emilia in un minuto infila un parziale di 8-0 che porta il risultato sul -4 a fine periodo per il 46-50.

Si gioca punto a punto, Reggio Emilia riesce ad avere la meglio sui biancoblù solamente nel finale quando De Nicolao infila il canestro del 66-64 su una brutta difesa di Montano che fa infuriare Boniciolli. I biancoblù hanno la possibilità di arrivare al pareggio con Italiano che però sbaglia i liberi, dall’altra parte Polonara dalla lunetta ne mette uno per il 67-64 e a pochi secondi dal termine sbaglia i liberi anche Ruzzier. Vince Reggio Emilia.

Grissin Bon Reggio Emilia-Kontatto Fortitudo Bologna 67-64
Parziali: 1/4 13-7 (13-7) – 2/4 18-25 (31-32) – 3/4 15-18 (46-50) – 4/4 21-14 (67-64)
Grissin Bon Reggio Emilia: Cervi (13); Polonara (9); Needham (9); Strautins (00); Sanders (4); Bonacini (5); Lesic (9); Lever (n.e.); De Nicolao (18). All. Menetti.
Kontatto Fortitudo Bologna: Mancinelli (6); Candi (10); Knox (15); Raucci (2); Ruzzier (5); Montano (8); Italiano (11); Campogrande (7); Costanzelli (0); Marchetti (n.e.). All. Boniciolli.

About The Author

Related posts