19 ottobre, 2017

A2 Playout – Primo turno, tutto sulle Gare 3

A2 Playout – Primo turno, tutto sulle Gare 3

CALENDARIO
Si giocano le gare 3 del primo turno playout in Serie A2 Citroën. Le serie, entrambe sull’1-1 dopo le prime due sfide, sono al meglio delle cinque gare, con gara 1, gara 2 ed eventuale gara 5 in casa della squadra che ha ottenuto la migliore classifica al termine della fase di qualificazione. Le perdenti delle due serie accederanno al secondo turno.

Venerdì 5 maggio, ore 19.30
Forlì: Unieuro-Givova Scafati (Serie: 1-1)
Venerdì 5 maggio, ore 20.30
Reggio Calabria: Viola-Proger Chieti (Serie: 1-1)

TUTTO SUI PLAYOUT DI SERIE A2 CITROËN
Al seguente link tutte le informazioni dei playout di Serie A2 Citroën (tabellone, formula, calendari):
http://www.legapallacanestro.com/serie/1/playoff-playout/2017/ita2_pout

CITROËN TITLE SPONSOR LNP
Anche per la stagione 2016-2017 Citroën Italia è title sponsor del campionato di Serie A2. Citroën è presente “visivamente” con il proprio marchio su tutti i campi della Serie A2, a partire dal parquet di gioco, e su tutta la comunicazione ufficiale relativa a questo campionato.

FXCM MAIN SPONSOR LNP
FXCM
inaugura quest’anno una nuova partnership con Lega Nazionale Pallacanestro, in qualità di main sponsor. Per tutta la stagione la società statunitense attiva a livello globale nel trading online accompagnerà le sfide delle squadre di A2 Citroën attraverso iniziative e progetti condivisi.

IN DIRETTA E ON DEMAND SU LNP TV
Per la seconda stagione consecutiva le gare della Serie A2 Citroën sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il secondo campionato nazionale sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

LE PARTITE


UNIEURO FORLÌ-GIVOVA SCAFATI

Dove: PalaFiera, Forlì
Quando: venerdì 5 maggio, 19.30
Arbitri: Tirozzi, Gagno, Ferretti
Serie: 1-1
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/04/27/unieuro-forli-vs-givova-scafati?lang=it

QUI FORLÌ
Giorgio Valli (allenatore) – 
In Gara 2 non siamo riusciti ad imporre la nostra difesa come invece fatto quarantott’ore prima, e, dall’altra parte, sono usciti lo straripante talento degli esterni di Scafati e la solidità dei loro lunghi. I campani hanno soprattutto difeso meglio di noi, la loro aggressività ci ha impedito di andare a giocare sotto coi lunghi, vedasi i pochi tiri liberi fruiti. Stiamo sfruttando questi due giorni pieni per ricaricare le batterie e rivedere le situazioni di gioco a video, siamo meno profondi a livello di rotazioni rispetto ai nostri avversari e perciò dovremo giocarcela maggiormente a livello tattico. Riproporremo la difesa a zona, saremo forse un po’ più conservativi ma dovremo tenere ugualmente alta l’intensità. Amoroso e Pierich? Ryan era a corto di energie, mentre Simone aveva preso due ‘botte’ allo stesso ginocchio e per questo ho preferito restringere le rotazioni, guardando più alla serie che ad una partita che se ne era ormai andata“.
Ogo Adegboye (giocatore) – “Peccato per il risultato di Gara 2, in cui non siamo riusciti ad imporre il nostro gioco e, soprattutto, soltanto a tratti siamo riusciti a tarpare le ali alla manovra offensiva dei campani con una difesa dura ed intensa. In tutto ciò le bocche da fuoco di Scafati hanno avuto pane per i loro denti, basti pensare all’eccellente prestazione di Jackson, ben limitato invece nel corso della prima sfida. Dobbiamo ripartire senza rimuginare troppo sull’ultimo ko, consapevoli che aver strappato un successo al PalaMangano non è comunque cosa di poco conto e sull’1-1 la serie è apertissima. Il nostro vantaggio, a questo punto, non può che essere il fatto di disputare i prossimi due impegni al Palafiera, in casa nostra, col supporto dei nostri tifosi che può davvero risultare decisivo“.
Note – Palla a due di Gara 3 fissata per venerdì 5 maggio alle ore 19:30. I casi più scottanti, in casa Unieuro, sono quelli di Simone Pierich e Ryan Amoroso. Il primo ha accusato due forti colpi allo stesso ginocchio nell’ultimo match che ancora gli provocano dolore di tanto in tanto, mentre meno preoccupante è la situazione di Ryan, che ha concluso Gara 2 a corto di fiato ed energia anche a causa di uno spasimo al piede.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta su LNP TV Pass, mentre in differita su Teleromagna (canale 14 del digitale terrestre) e TeleromagnaNews (canale 74). Aggiornamenti live sul punteggio sulle pagine Facebook, Twitter ed Instagram della Pallacanestro Forlì 2.015 e sull’app mobile (disponibile per dispositivi iOS ed Android).

QUI SCAFATI
Giovanni Perdichizzi
 (capo allenatore) – La pressione e la tensione è tutta sulle spalle di Forlì, perché ora gioca in casa. Noi vogliamo continuare a crescere e riportare almeno la serie a Scafati, vincendo almeno una delle due prossime partite. Giocheremo in un campo molto bello, dove ci sarà di sicuro tanta gente. Forlì aumenterà sicuramente la propria intensità difensiva, però noi abbiamo esperienza tale per gestire la pressione, sia in termini di aggressività, che di calore del pubblico, che galvanizza ed esalta parecchio la squadra di casa”.
Yuval Naimy (giocatore) – “Rispetto alla prima partita, in gara due abbiamo controllato meglio il ritmo di gioco, abbiamo giocato forte nella seconda parte e per questo abbiamo meritato la vittoria. Se continueremo a giocare così, anche in trasferta andrà tutto bene. Dobbiamo essere aggressivi come nel primo quarto di gara uno e due ed entrare in campo con lo spirito di una vera squadra, perché abbiamo già dimostrato che quando giochiamo insieme, siano un gruppo fantastico e duro da scardinare. Dobbiamo essere tosti, dialogare tra i reparti: di conseguenza, i risultati verranno da sé”.
Note – Roster al completo.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP TV Pass”). Diretta radiofonica sui 92,50 mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati), anche in streaming su Radio Paradiso dal sito internet www.radioparadiso.it. Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e, in replica, mercoledì (ore 15:00).


VIOLA REGGIO CALABRIA-PROGER CHIETI

Dove: PalaCalafiore, Reggio Calabria
Quando: venerdì 5 maggio, 20.30
Arbitri: Brindisi, Pazzaglia, Vita
Serie: 1-1
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/04/27/viola-reggio-calabria-vs-proger-chieti?lang=it

QUI REGGIO CALABRIA
Domenico Bolignano (allenatore) –
Torniamo a casa con un buon bottino. Vincere una partita in trasferta è stato molto importante perché ci dà la possibilità di ribaltare il fattore campo. A Chieti abbiamo disputato due gare molto intense. Nella seconda partita abbiamo avuto la possibilità di riacciuffare il risultato. Nel momento caldo, purtroppo abbiamo sbagliato un tiro ad ‘alta percentuale di realizzazione’. Siamo consapevoli del fatto che abbiamo due gare casalinghe da giocare e che davanti al nostro pubblico potremo avere una marcia in più. Lavoriamo una partita alla volta per raggiungere l’obiettivo”.
Agustin Fabi (giocatore) – Siamo riusciti a vincere una partita fuori casa. Questo era il nostro obiettivo minimo. Adesso vogliamo chiudere la serie davanti al nostro pubblico. Sicuramente non sarà facile perché Chieti verrà a Reggio con grande determinazione. Ci aspettano due partite tostissime, nelle quali noi dovremo dare il 100%. I tifosi saranno la nostra arma in più. Insieme a loro, cercheremo di conquistare questa salvezza”.
Note – Roster al completo.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta su LNP TV Pass e su Radio Touring 104. La differita della gara andrà in onda sabato 6 maggio alle ore 19 su Reggio Tv, canale 14 del digitale terrestre.

QUI CHIETI
Pino Di
Paolo (vice allenatore) – In gara due abbiamo impattato la serie sull’ 1-1 grazie ad una buonissima prestazione dal punto di vista difensivo. Per vincere la serie, credo che sarà proprio la difesa l’arma in più. Bisogna subito resettare la prestazione di martedì e prepararci fisicamente e mentalmente alle prossime due partite. In questi pochi giorni a disposizione, dobbiamo aggiustare quei piccoli particolari che in gara due non ci hanno permesso di uccidere la partita. Infatti, dopo un buon primo tempo, abbiamo subito la rimonta avversaria che si è portata ad un possesso di distanza a quattro minuti alla fine. Questa volta siamo stati molto bravi a tenere i nervi saldi e a portare a casa la partita, ma se vogliamo salvarci dovremo essere più cinici. Se difendiamo con questa intensità e con questa grande voglia, possiamo far male a chiunque”.
Mattia Venucci (giocatore) –Abbiamo disputato un’ottima partita in gara due e siamo già mentalmente proiettati alle due sfide che ci attenderanno a Reggio Calabria. Rispetto alla gara di domenica scorsa, nella seconda siamo stati molto più aggressivi dal punto di vista difensivo, limitando il tiro delle loro bocche da fuoco e difendendo senza pause il pitturato. Siamo stati molto bravi quando loro si sono portati a meno tre nel momento topico della partita, restando uniti e non peccando di istintività. Possiamo portare a casa una se non entrambe le partite che abbiamo a disposizione: dobbiamo credere in noi stessi e nella forza del nostro gruppo”.
Note – Tutti a disposizione di coach Bartocci.
Media – La gara, visibile in diretta streaming esclusiva su LNP TV Pass, sarà anche seguita con aggiornamenti play by play sul profilo Facebook della Pallacanestro Chieti (https://www.facebook.com/pallacanestrochieti/).


A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2

About The Author

Related posts