21 novembre, 2017

A2 Playoff – Finale Gara3, la dirigenza post match

Le parole della dirigenza bianconera al termine della partita contro l’Alma Trieste nel match che ha visto la Virtus Segafredo Bologna vincere la terza partita della serie giocata  col risultato di 66-72 guadagnandosi così il diritto di salire in Lega A la prossima stagione. I bianconeri battono Trieste in trasferta al PalaRubini Alma Arena, campo dove i giuliani sono imbattuti dalla prima giornata di Regular Season nella partita giocata contro Treviso.

Alberto Bucci

“Se sono stato io a portare la Virtus in A1? No, è la società che ha portato la Virtus in A1, e basta. Credevamo di fare una grande stagione ma non di vincere così. Abbiamo vinto benissimo, merito di tutto quello che c’è intorno a noi, ed è una grande festa… grazie”.

Massimo Zanetti

“Massimo porta bene, San Luca ha provveduto e abbiamo vinto tutto, un anno più bello non poteva esserci. Non mi aspettavo un anno così bello ”.

Luca Baraldi

“Questa sera la prestazione della squadra, non discuto quello tecnico perchè c’è sempre stato, ma quello caratteriale è stata strepitosa, quindi abbiamo legittimato sul campo il fatto che in A2 quest’anno eravamo la squadra più forte. Quando siamo entrati non pensavamo a tutto questo assolutamente, si parlava e si pensava di programmare di tornare in A1 in due tre anni, poi abbiamo trovato una squadra di ragazzi fantastici, tecnici dirigenti, tutti, sono stati veramente bravi. Quando ci siamo trovati a questo punto abbiamo pensato di spingere sull’acceleratore per raggiungere prima certi traguardi, l’arrivo di Gentile è stato anche questo per me, per il gruppo, al di là della parte tecnica un segnale importante, la dimostrazione che questa società ha voglia di fare le cose perbene. Intanto ci godiamo questa serata che per noi è veramente un sogno che si è realizzato. Direi che i programmi e gli obiettivi sono quelli che abbiamo dichiarato, poi i tempi dipendono dagli errori che faremo o meno e poi nel giro di qualche anno si può arrivare a sognare qualcosa di nuovo”.

Julio Trovato

“Siamo stati bravissimi, veramente bravissimi. È stata una stagione eterna, lunghissima ma siamo stati veramente grandi. È stata una Virtus perfetta in questi playoff, capace di superare quei momenti difficili e capace di farsi trovare pronta quando serviva. Il gruppo è cresciuto col tempo e lo staff ha fatto un lavoro fantastico, grandi tutti”.

Daniele Fornaciari

“È stata un opera straordinaria con un grande gruppo dove nessuno ha esagerato nel personalismo. E’ stata fatta la storia”.

Claudio Albertini

“Passo dalle lacrime dello scorso anno a quelle di questa sera che sono molto diverse. Ora iniziamo subito a lavorare per il futuro”.

About The Author

Related posts