22 settembre, 2017

Manu Ginobili non si ferma, altri due anni con gli Spurs

Sembra non essere ancora arrivato il momento di staccare la spina col basket per Emanuel Ginobili che all’età di quarant’anni (compiuti il 28 luglio scorso), ha deciso di continuare a dare corso alla sua luminosissima carriera. Il fuoriclasse argentino di Bahia Bianca ha infatti firmato un contratto da cinque milioni di dollari con gli Spurs per due anni.

15 anni in NBA

La guardia classe 1977 veste la maglia dei San Antonio Spurs dalla stagione 2002-2003, dove tra Regular Season e playoff ha giocato 1.205 incontri mettendo a segno un totale di 16.476 punti, 4.414 rimbalzi e distribuendo 4.649 assist.
Nell’ultima Stagione Regolare 2016-17 nelle 69 partite giocate è stato in campo una media di 18,7 minuti (1.291 totali) mettendo a segno 7,5 punti (517) catturando 2,3 rimbalzi (157) e 2,7 asssist (183), mentre nei playoff ha giocato 16 incontri rimanendo sul parquet una media di 17,7 minuti (284) realizzando 6,6 punti (106), 2,4 rimbalzi (39) e 2,4 assist (39).

Una statua a Buenos Aires

A settembre 2014 è stato infatti svelato un monumento (nella foto Roberto Serra / Virtus Pallacanestro) in onore dell’ex guardia della Virtus e campione Nba con i San Antonio Spurs a Buenos Aires, al tempo il ragazzo posto su Twitter: “Mamma, non sono diventato un medico, ma mi hanno fatto una statua a Buenos Aires”.

I Top di Manu 

Massimo punti: 48 contro i Phoenix Suns (nel video, 22 gennaio 2005)
Massimo rimbalzi: 15 contro i Toronto Raptors (11 febbraio 2008)
Massimo assist: 15 contro i Sacramento Kings (1º marzo 2013)
Massimo palle rubate: 8 contro i Los Angeles Lakers (23 gennaio 2008)

Sempre al Top

Club

Campionato italiano: 1 – Virtus Bologna: 2000-2001
Coppa Italia: 2 – Virtus Bologna: 2001, 2002
Eurolega: 1 – Virtus Bologna: 2000-2001
Campionato NBA: 4 – San Antonio Spurs: 2003, 2005, 2007, 2014

Nazionale

Olimpiadi: 2 – Oro, Atene 2004 – Bronzo, Pechino 2008
Mondiale: 1 – Argento Stati Uniti 2002
FIBA Americas Championship: Oro, Argentina 2001 – Argento, Porto Rico 2003 – Bronzo, Porto Rico 1999 – Oro, Argentina 2011

About The Author

Related posts