31 Gennaio, 2023

Ferrara, Andrea Bonacina presenta il match contro Cento

Ferrara, Andrea Bonacina presenta il match contro Cento
Photo Credit To Kleb Basket Ferrara

Le parole di coach Andrea Bonacina in vista del match di domenica che vedrà la Kleb Basket Ferrara giocare in trasferta al PalaSavena contro la Baltur Cento, per quella che sarà la 17. giornata di Serie A2 Old Wild West 2018-19.

Domenica sarà una sida fra due formazioni ferite, due ‘animali’ in cerca di collocazione più positiva, chi in questa settimana sarà stato capace di compattarsi maggiormente e di tirare fuori l’essenza del proprio stare assieme, beh, arriverà più pronto. Non sarà sicuramente una gara in cui la scelta tattica, lo schema o la giocata risolveranno l’esito inale, ma sarà un derby in cui i gruppi dovranno rispettivamente rispondere presente e venire fuori sulle cose che non iniscono sulle statistiche.

La Baltur non ha cambiato isionomia nei giocatori, ma ha cambiato lo staf attorno alla squadra, da questo terremoto mi aspetto una grande scossa emotiva, i giocatori sono stati responsabilizzati, da Mays e Kuksiks, chiudendo con Reati, Chiumenti, Moreno e Benfatto. Mi aspetto una Cento che da subito spingerà a tutto gas e farà una gara di grande ardore, dal canto nostro dovremo rispondere presente.

Se saremo quelli contro Roseto e Treviso, perderemo. La chiave? Cento ha Kuksiks, che è uno dei migliori tiratori in Europa, uno dei migliori tiratori da fuori in Italia come Reati, forse il miglior tiratore da fuori del campionato come Gasparin, più Mays che spacca le gare con il tiro da fuori. La nostra difesa sarà la chiave, come del resto la nostra risposta in termini d’intensità”.


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

About The Author

Related posts