23 Febbraio, 2024

La Benedetto XIV conferma Dominique Archie

La Benedetto XIV conferma Dominique Archie

La Benedetto XIV è felice di annunciare che Dominique Archie sarà un giocatore biancorosso anche per la stagione 2023/24.

Con la conferma di Dominique portiamo a cinque il numero dei protagonisti rimasti a Cento dalla passata stagione, un record per il nostro club nel campionato di A2”, dichiara Coach Mecacci. “Inoltre, è anche il primo giocatore straniero a rimanere alla Benedetto per due anni consecutivi, motivo per cui la sua firma assume un valore particolarmente rilevante. Oltre alle sue qualità, che i tifosi hanno avuto modo di apprezzare dal vivo alla Baltur Arena, la sua leadership e le sue caratteristiche umane saranno di grande aiuto per l’obiettivo di consolidarci in questa prestigiosa categoria”.

Dotato di una classe naturale che lo ha reso fin da subito uno dei giocatori preferiti dal pubblico della Benedetto, Dominique Archie è un’ala di 201 cm per 93 kg di peso.

Nato il 19 agosto 1987 ad Augusta, in Georgia, Archie possiede un importante bagaglio di esperienza maturata nelle sue numerose esperienze cestistiche: dopo il college a South Carolina ed un anno in D-League, le porte dell’Europa si aprono per lui con l’arrivo, per due anni, al BC Timisoara. Nel 2013-14 è, per la prima volta, in Italia: con Capo d’Orlando conquista la promozione in Serie A (oltre 15 punti e 7 rimbalzi di media) e disputa una parte della stagione nel massimo campionato con l’Orlandina. Dopo una parentesi a Ostenda (Belgio) dove conquista due campionati e una coppa nazionale, “Nique” torna a Capo d’Orlando, poi è in Israele al Bnei Herzeliya e a Varese, in Serie A e FIBA Europe Cup. Un triennio in Francia tra Elan (dove vince un’altra coppa nazionale) e Champagne, intervallato da un breve periodo nella CEBL canadese, è l’ultima tappa della sua carriera prima dell’arrivo a Cento nel 2023.

Nella stagione appena conclusa, Archie ha mantenuto una media di oltre 12 punti a partita con quasi 6 rimbalzi, dimostrandosi un giocatore importante anche lontano dal canestro, grazie ad una media da 3 punti oltre il 40%.

Un annuncio che tutta la famiglia biancorossa aspettava: bentornato Nique!


Post source : Area Comunicazione Benedetto XIV Cento (www.benedettoxiv.it)

About The Author

Related posts