24 Febbraio, 2024

La Sella Cento cade contro Orzinuovi

La Sella Cento cade contro Orzinuovi

La Sella Cento cade in casa contro un’Agribertocchi Orzinuovi quasi perfetta da tre punti (52%) chiudendo la gara 96 a 82; decisivi i 19 di Jorgensen e Bertini, inutili i 18 punti di Mussini.
Penultima giornata di stagione regolare per la Sella Cento che ospita alla Baltur Arena l’Agribertocchi Orzinuovi in uno scontro diretto fondamentale per allungare sulle inseguitrici.


Quintetto di partenza della Benedetto privo di Palumbo fuori per infortunio, quindi composto da Mitchell, Moreno, Delfino, Archie e Bruttini, l’Agribertocchi parte con Jorgensen, Basile, Gasparin, Donzelli e Bertini.

Palla a due vinta dalla Sella che segna la prima tripla della partita con Archie, arriva immediato il lancio di peluche e orsacchiotti dalle tribune della Baltur Arena per il “Teddy Bear Toss”, l’iniziativa benefica promossa dalla Benedetto a sostegno dell’ospedale di Cona. Il gioco riprende con il secondo canestro della Sella realizzato da Moreno in transizione offensiva, Orzinuovi si sblocca dalla lunga distanza con la tripla di Bertini, la Benedetto poi si porta sul +4 con due penetrazioni una di Delfino in reverse, l’altra di Mitchell. Gli ospiti recuperano lo svantaggio con un mini-parziale di 4 a 0 dopo il time out con i canestri di Bertini e Jorgensen, poi arriva il botta e risposta da tre punti prima da parte di Delfino per la Sella, e Basile per Orzi. Negli ultimi due minuti della prima frazione arrivano le prime triple per Jorgensen e Leonzio, e la prima azione spettacolare del match con la schiacciata di Basile, Mitchell segna 4 punti in fila chiudendo il quarto 24 a 25 per il Cinghiale bianco-blu.

Il secondo quarto si apre con un’ottima difesa centese e con il canestro dalla media distanza di Mussini, arriva prontamente la risposta di uno scatenato Jorgensen già a quota 12 punti, Alessandrini uscendo dalla panchina mette altri due punti per il +4 Agribertocchi; la Benedetto si affida a Delfino in penetrazione, che sfrutta il blocco di Ladurner e ne appoggia due, nell’azione successiva realizza un altro canestro, questo in fade away. Orzi torna aggressiva in attacco e fa +4 con i canestri da centro area di Leonzio e Bertini, Mitchell dal palleggio tiene attaccata la Sella segnando un gran canestro di talento puro, Basile sfrutta la disattenzione centese in difesa e schiaccia per la seconda volta in serata; grande azione di Bruttini che d’esperienza conquista un rimbalzo in attacco, fa saltare due difensori, segna e subisce il fallo convertendo il libero aggiuntivo. Nell’ultimo minuto sempre il n.8 biancorosso riporta l’equilibrio nel punteggio con un fondamentale 4/4 dalla lunetta, per Orzinuovi arriva la tripla di Basile sulla sirena che chiude il quarto 45 a 41.

Il terzo periodo inizia con una stoppata spettacolare di Mitchell che difende il ferro dalla penetrazione di Bertini, nell’azione successiva Jorgensen trova facilmente la via del canestro per il +6 Orzi, che diventa +11 con i canestri di Basile in lay-up e la tripla di Bertini. La Sella è rientrata all’intervallo con le mani fredde e poca lucidità nella costruzione di un tiro pulito in attacco, Delfino prova a ricucire lo svantaggio con la tripla, con la stessa conclusione Bertini riporta il vantaggio degli ospiti invariato, Delfino è l’unico in fiducia in attacco mettendo altri due punti dal palleggio. La Benedetto ritrova fiducia a metà terzo quarto con il long two di Mussini, gli ospiti sono in fiducia e allungano con due triple degli ex Leonzio e Gasparin; muove il tabellino Bruttini con due liberi, ma è in difesa che Cento sta soffrendo le percentuali incredibili oltre l’arco dei 6.75. Negli ultimi possessi Mitchell e Mussini segnano in penetrazione, Alessandrini realizza dal pitturato, poi Leonzio segna la seconda tripla della sua partita allo scadere per il 66-54 Orzi.

L’ultimo quarto inizia con la tripla centrale di Archie che riporta la Sella sul -9, Jorgensen ne mette altri due in fade away per l’Agribertocchi, poi una tripla per parte firmate capitan Toscano e Trapani per gli ospiti; i bianco-blu non intendono concedere nulla realizzando l’ennesima tripla, questa dalle mani di Donzelli che fa +14. Continua la partita impeccabile da oltre l’arco per gli ospiti che segano anche con Alessandrini da tre, prova a dare una scossa Mussini che segna in penetrazione con il fallo, realizzando anche il libero aggiuntivo, Delfino fa -13 con la tripla sullo scarico, Mussini si guadagna tre liberi, tutti realizzati. Gli ospiti tornano a segnare con il gioco da tre punti di Leonzio, due canestri importanti per la Sella, uno di Bruttini che mette due punti appoggiati alla tabella, l’altro di Toscano che segna su correzione a rimbalzo per il -9; Mussini è in fiducia e ne mette due da centro area, 2/2 dalla lunetta per Jorgensen. Negli ultimi possessi Gasparin segna in crossover da terra due punti decisivi, Bertini ci mette il punto esclamativo in contropiede chiudendo definitivamente una partita perfetta per gli ospiti che hanno tirato con il 52% da tre punti, finisce 96 a 82 per Orzinuovi che ribalta lo scarto dell’andata.
Prossimo appuntamento per la Sella in trasferta contro l’UEB Gesteco Cividale.

Il tabellino

Sella Cento-Agribertocchi Orzinuovi 82-96
(24-25; 41-45; 54-66)
Sella Cento: Mitchell 11, Mussini 18, Bruttini 15, Delfino 18, Kuuba, Bucciol, Palumbo, Toscano 8, Magni, Archie 8, Moreno 2, Ladurner 2. All.re: Mecacci.
Agribertocchi Orzinuovi: Donzelli 3, Jorgensen 19, Bertini 19, Basile 14, Alessandrini 7, Trapani 7, Gasparin 9, Leonzio 18. All.re: Zanchi.
Arbitri: Miniati, Di Martino, Coraggio.


Post source : Francesco Ricciardi Responsabile Area Comunicazione - Benedetto XIV Cento (www.benedettoxiv.it)

About The Author

Related posts