22 Ottobre, 2021

Fortitudo, Luca Dalmonte post match Varese

Fortitudo, Luca Dalmonte post match Varese
Photo Credit To Valentino Orsini / Fortitudo Pallacanestro Bologna

Le parole di coach Luca Dalmonte post match Openjobmetis Varese-Fortitudo Lavoropiù Bologna, giocata in traseferta all’Enerxenia Arena di Masnago (VA) e vinta biancoblù, per quello che è stato il recupero della 17ª giornata (2ª del girone di ritorno) di Serie A UnipolSai 2020-21.

Siamo riusciti a contenere l’onda iniziale da parte di Varese, dovevamo essere capaci di non farci spostare. Penso che i giocatori hanno dimostato di stare dentro alla partita, Varese è partita benissimo con percentuali da tre punti importantissime e questo non ci ha condizionato nel tenere il nostro piano partita che nel corso del match un po’ è cambiato e di questo va dato merito ai ragazzi. È una vittoria dove tutti difensivamente hanno dato un grandissimo contributo, se c’è un’anello debole la difesa non funziona e da parte dei ragazzi è stato di squadra.

Il mio pensiero oggi va allo staff, se parliamo di squadra parliamo di gruppo giocatori, se parliamo di gruppo parliamo anche dello staff, loro hanno la forza di sopportarmi ed è giusto che risconosca loro il merito a tutti, dallo staff medico allo staff tecnico il merito e il pensiero di questa vittoria.

Questa è stata una partita molto importante, lo ribadisco anche ora, voluta. Questo ci deve dare autostima che a certe condizioni possiamo e desideriamo essere competitivi.

Totè non era in grado di giocare, dopo quattro giorni di virus intestinale e febbre non poteva giocare. Quando un giocatore non è in grado di scendere in campo è meglio fare senza, così chi va in campo si adeguano mentalmente alla sua assenza, a partire da Saunders che ha giocato sia da 3 che da 4”.


Fonte: Per gentile concessione di 00000000000 di www.1000cuorirossoblu.it

Fonte: Ufficio Stampa Fortitudo Pallacanestro Bologna (www.fortitudo103.it)

About The Author

Related posts