26 Febbraio, 2021

Serie A 2020-21 Top & Flop: Varese-Fortitudo Bologna

Serie A 2020-21 Top & Flop: Varese-Fortitudo Bologna

I migliori e peggiori del match giocato in trasferta alla Enerxenia Arena di Masnago dove la Fortitudo Lavoropiù Bologna trova una bella vittoria contro l’Openjobmetis Varese nel recupero della 17ª giornata (2ª del girone di ritorno) di Serie A UnipolSai 2020-21.

TOP

Adrian Banks
È il braccio armato che nel terzo quarto spacca la partita. Chiude con 18 punti e 5 cioccolatini per i compagni.

Wesley Saunders
Di tutto un po’, con 15 punti, 4 rimbalzi, 5 falli subiti e soprattutto 6 recuperi con le sue manone che arrivano ovunque e scavano il break del terzo periodo.

Luis Scola
O meglio, i primi 10 minuti del General. Finché gli arriva ossigeno ai polmoni apre la porta del pullmino, fa salire tutti e porta a scuola la difesa bolognese.


FLOP

Approccio
Partita-chiave della stagione, autentico crocevia per la truppa di Dalmonte, così era stata dipinta la partita alla vigilia. Pronti via e la difesa biancoblù sembra un gruppo in gita-premio ai giardinetti, con Varese che pare continuare la ruota del riscaldamento vista la resistenza (?!?) biancoblù.
26 punti per i padroni di casa nei primi 10 minuti, 41 (molti dei quali a babbo morto) nei rimanenti 30.
Per trovare la chiave del match non serve un’indagine del Tenente Colombo.

Percentuale 3 punti
15/58 il totale delle squadre, poco più del 25%, con Varese che abusa del tiro pesante (36 conclusioni dall’arco per gli uomini di Bulleri), alcuni cross degni del miglior Bruno Conti ai Mondiali dell’82 e la sensazione che qualcuno abbia messo un tappo sopra al canestro.

Todd Withers
Qualche discreta difesa, ma sembra un corpo estraneo alla squadra. Chiude con 2 punti e 2 tiri (entrambi sbagliati, petaltro) dal campo.


A cura di Alessandro Cook (BasketCity.net)

About The Author

Related posts