24 Aprile, 2024

La Virtus Imola attende
Vicenza al PalaRuggi

La Virtus Imola attende <br>Vicenza al PalaRuggi

È stata una conferma, in casa Virtus Neupharma Imola, la vittoria contro Faenza, arrivata dopo il turno infrasettimanale contro Fabriano, con i gialloneri capaci di prevalere nel finale. Domani, al PalaRuggi ore 18, arriva la Civitus Allianz Vicenza per il 26° turno di Serie B Nazionale. Diretta su LNP Pass.

Il biglietto intero, per gli over 16, è di 15 euro, mentre i nati tra il 2011 e il 2007 godono del ridotto a 8 euro; gli Under 12, invece, entrano gratis. Per altre informazioni, consultare la sezione ticketing 2023-2024.


«La partita di Faenza è stata dominata – in certi momenti – tecnicamente e tatticamente», torna alla mente a una settimana fa, coach Mauro Zappi. «Loro sono di altissima fascia, competono per grandi traguardi ed è normale si possa aspettare, in ogni momento, che piazzino un colpo o un parziale. Non andavano considerati “morti” fino alla fine, così non sono stati, ma quando siamo riusciti a piazzare i contro break, riprendendo in mano la partita abbiamo gestito gli ultimi due minuti con possessi molto equilibrati. Sapevamo le scelte da fare, da chi andare leggendo i vantaggi che avevamo rispetto alla difesa di Faenza: probabilmente, lì si è vista la Virtus migliore».

«L’errore più grosso che possiamo fare è considerare Vicenza una squadra ampiamente alla portata», ha proseguito il tecnico. «Pensiamo solamente a noi stessi, non a chi arriva a Imola o che posizione di classifica ricopre. Purtroppo veniamo dall’ennesima settimana molto problematica, non siamo riusciti a fare un 5vs5 al completo, Alberti e Valentini non sono ancora entrati in gruppo: dobbiamo ringraziare i giovanissimi Vannini e Turchi che ci hanno aiutato. Per noi è una partita clamorosamente difficile, il primo step da fare è mentale: dobbiamo scendere sul parquet con l’elmetto in testa, con l’aiuto del grande pubblico che ci ha seguito anche a Faenza perché c’è bisogno di energia extra».


CALENDARIO – 26^ GIORNATA (24-25/2/2024)

Gemini Mestre-Tecnoswitch Ruvo di Puglia
Logimatic Group Ozzano-LuxArm Lumezzane
Virtus Neupharma Imola-Civitus Allianz Vicenza
OraSì Ravenna-Andrea Costa Imola
Pallacanestro Virtus Padova-Ristopro Fabriano
Rucker San Vendemiano-Blacks Faenza
Liofilchem Roseto-CJ Basket Taranto
Allianz Pazienza San Severo-General Contractor Jesi
LUX Chieti-Lions Bisceglie

CLASSIFICA

Tecnoswitch Ruvo di Puglia 38, Liofilchem Roseto 38, Rucker San Vendemiano 36, General Contractor Jesi 34, Allianz Pazienza San Severo 30, Ristopro Fabriano 28, LUX Chieti 27*, Blacks Faenza 26, Gemini Mestre 26, Andrea Costa Imola 24, Virtus Neupharma Imola 24, LuxArm Lumezzane 22, OraSì Ravenna 20, Pallacanestro Virtus Padova 20, Civitus Allianz Vicenza 18, Logimatic Group Ozzano 16, Lions Bisceglie 14, CJ Basket Taranto 8.

*1 punto di penalizzazione


Post source : Enrico Bonzanini Area Comunicazione - Virtus Neupharma Imola (www.virtusimola.it)

About The Author

Related posts