05 Ottobre, 2022

Citroën Serie A2: disciplinari 11. giornata

Citroën Serie A2: disciplinari 11. giornata

I provvedimenti disciplinari
relativi all’undicesima Giornata di Campionato
della Citroën Serie A2
Girone Est
pubblicati dalla
Lega Nazionale Pallacanestro
ed emessa dalla Federazione Italiana Pallacanestro.


Girone Est

BONDI FERRARA
Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso gli arbitri e verso un tesserato ben individuato della squadra avversaria.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA
Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (sirena dell’apparecchiatura dei 24 secondi).


Girone Ovest

PALLACANESTRO VIRTUS ROMA
Ammenda di Euro 225.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.
Ammenda di Euro 375.00 per presenza nel campo di gioco di persona non autorizzata che sostava nei pressi degli spogliatoi degli arbitri.

ANGELICO BIELLA
Ammenda di Euro 225.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

POLISPORTIVA AGROPOLI
Ammonizione per utilizzo di un marchio di sponsorizzazione non autorizzato.

NPC RIETI PALLACANESTRO
Ammonizione per utilizzo di un marchio di sponsorizzazione non autorizzato.

MENS SANA BASKET 1871
Ammenda di Euro 1.500,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per lancio di oggetti non contundenti (bottigliette e palle di carta) collettivo sporadico, senza colpire, per lancio di oggetti contundenti (lattina di birra e monetine) collettivo sporadico, senza colpire, perché il lancio della lattina di birra provocava la temporanea sospensione della gara per ripulire il terreno di gioco e per il lancio di una sedia al termine della gara verso i giocatori ospiti senza colpire.
In merito a quest’ultimo episodio si trasmettono gli atti alla Procura federale.
Ammenda di Euro 750.00 per rilevante irregolarità delle attrezzature obbligatorie (display delle apparecchiature dei 24 secondi), con recidiva. RG]

EUROBASKET ROMA
Ammonizione per utilizzo di un marchio di sponsorizzazione non autorizzato.

NOVIPIU’ CASALMONFERRATO
Ammenda di Euro 225.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

Andrea Tavazza – Giudice Sportivo Fip


Fonte: Federazione Italiana Pallacanestro (www.fip.it)

About The Author

Related posts