21 Maggio, 2022

EuroCup 2021-22 preview:
Ratiopharm Ulm-Virtus Bologna

EuroCup 2021-22 preview: <br>Ratiopharm Ulm-Virtus Bologna
Photo Credit To Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Reduce dalla pazza partita di Brindisi (nel secondo tempo dal -3 dell’intervallo al +16, per poi andare incredibilmente sotto di 1 a 4’30” dalla fine e poi vincerla con le triple di Cordinier e Weems), la Virtus vola in Germania, a Ulm, città natale di Albert Einstein.

Quello che conta, parlando di “fisico”, è il recuperare le energie, perché la gara in terra pugliese è stata tosta e i tedeschi sono una buonissima squadra, che ha dominato a Podgorica e perso in volata in casa contro Valencia.

Curiosità: a Ulm nell’ottobre 2019 ci fu la prima gara in EuroCup della Virtus targata Segafredo.

La squadra di Coach Jaka Lakovic (molto bravo, forse al momento sottovalutato, ma in grado di essere ancora competitivo con un team indebolito rispetto allo scorso anno, con la partenza di un elemento cardine come Dylan Osetkowski, andato all’Asvel Villeurbanne) predilige ritmi molto alti, ama giocare in transizione e prendere tiri da 3 punti, se sono in serata si esaltano e sono molto difficili da addomesticare.

I giocatori più importanti sono le guardie Semaj Christon e Per Gunther, tremendo tiratore da 3 punti, l’ala Jaron Blossomgame (all’andata molto deludente) e il pivot Cristiano Felicio, 29enne pivot brasiliano dal grande fisico e dal passato da raccontare: quando era al college era diventato un punto di riferimento e un sostegno per compagni vittime di abusi da parte di Francis Amiteye Ngissah, Presidente e CEO della CCSE Preparatory Academy.

Lui personalmente non ha subito abusi (è 211 cm per 123 kg…), ma è stata un’esperienza tosta.
Felicio viene da 6 anni in NBA ai Chicago Bulls, dove non ha giocato tanto e dove forse la sua carriera a livello tecnico ha subito un rallentamento: è comunque da tenere d’occhio per Sampson e Jaiteh.

Alla Virtus mancano sempre Teodosic ed Hervey, oltre a Nico Mannion, positivo al Covid nell’ultimo giro di tamponi prima della gara di Brindisi.

Ecco il commento di Coach Sergio Scariolo alla vigilia del match

A poche ore dal nostro ultimo impegno, una partita dura in campionato, andiamo verso questa importante e difficile gara in EuroCup. Ulm è molto organizzata e talentuosa, una squadra estremamente fisica e atletica e viene da un grande momento di forma: arrivano da una grande vittoria a Podgorica, hanno giocato una buona partita anche nella gara precedente con Valencia, così come anche a Bologna all’andata hanno giocato in maniera dura prima che riuscissimo ad arrivare alla vittoria. Siamo consapevoli delle difficoltà e ancora una volta siamo chiamati a recuperare fisicamente e mentalmente per essere pronti a questa sfida”.

Agli ordini dei Sigg. Carlos Cortes, Marko Juras e Rain Peerandi si gioca alla Ratiopharm Arena di Ulm martedì 25 gennaio alle ore 19, con diretta su Sky Sport Action e Eleven Sports.


Mario Corticelli (©BasketCity.net)

About The Author

Related posts