25 Giugno, 2022

Virtus, il match con Roseto su Sky Sport 2 HD

Virtus, il match con Roseto su Sky Sport 2 HD
Photo Credit To Roberto Serra / Iguana Press / Virtus Pallacanestro Bologna

La gara nella presentazione realizzata dall’Ufficio Stampa della Lega Nazionale Pallacanestro – www.legapallacanestro.com introduce l’ultima di andata sugli schermi di Sky Sport 2 HD, con la sfida tra i Roseto Sharks, recentemente abbinati al portale turistico Visitroseto.it, e la Virtus Segafredo Bologna. Squadre che alla palla a due sono entrambe in corsa per la Final Eight di Coppa Italia, con gli emiliani ad un successo di distanza dalla qualificazione, e di conseguenza sarà uno dei temi della gara; mentre per gli abruzzesi la vittoria è necessaria quanto potenzialmente non sufficiente, a causa di una serie di confronti diretti non favorevoli nelle tante ipotesi di parità che si potrebbero verificare al termine delle gare valevoli per il girone di andata.

Roseto dalla doppia faccia…

Se la Virtus è invitta dal 30 ottobre, Roseto arriva alla sfida con un cammino bifronte. Travolgente nella prima fase (record 6-1), squadra rivelazione del torneo con uno Smith irrefrenabile; e meno in tempi più recenti (2-5), per un ciclo ombre e luci, avviato con la vittoria strappata da Treviso al PalaMaggetti, unica a riuscirci. Ma servì una grande partita della De’ Longhi e questo è un monito aggiuntivo per la Virtus.

Quella abruzzese, che avrà il solito ambiente caldo a spingerla, è la squadra del top-scorer dell’intera A2, Adam Terrell Smith (a 25.4), di un Valerio Amoroso (11.9+7.2) che può spostare gli equilibri tattici ed agonistici di una partita, e che accarezza la crescita di Brandon Sherrod (10.7+6.1 ed il 63% da 2) arrivato in punta di piedi in una squadra che filava a mille ed ora sempre più pronto a dare un contributo di sostanza per la squadra dell’esordiente Di Paolantonio. Che ha in Robert Fultz e Nicola Mei i collanti del gioco, con licenza di colpire (Mei ha il 43% dall’arco). Roseto è reduce dalla brutta sconfitta di Piacenza, per questo non mancherà il desiderio di rivalsa di fronte al suo pubblico, annunciato da grande occasione.

La Virtus ferma dalla vittoria con Forlì

Virtus ferma dall’11 dicembre, vittoria su Forlì, settima in fila di una serie aperta e che verrà messa alla prova dalla lunga pausa dovuta ai tre giocatori, Tommaso Oxilia, Lorenzo Penna e Alessandro Pajola, donati alla Nazionale e rientrati dagli Europei Under 18 col bronzo al collo. Mentre la Virtus gestiva la sosta, lavorava a parte Klaudio Ndoja che rientra nel roster attivo proprio in occasione della gara di Roseto per aggiungere quella dimensione perimetrale e di esperienza di cui peraltro la squadra di Alessandro Ramagli ha dimostrato di poter sopperire.

Grazie ad una chimica presto trovata tra gli elementi più esperti, come Guido Rosselli, Andrea Michelori ed anche Marco Spissu (per quanto sia un ’95), il trio di giovani già elencati, l’ecletticità di Gabriele Spizzichini e la qualità eccelsa della coppia di stranieri, Michael Umeh e Kenny Lawson, pezzi da Top 5 del girone nei rispettivi ruoli.

Match in Tv

PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi con diretta televisiva giovedì 29 dicembre dalle ore 20:55 (palla a due ore 21:00) su Sky Sport 2 HD (202), telecronista Paolo Redi.


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)

About The Author

Related posts