18 novembre, 2017

Fortitudo, il preview del match contro Ferrara

Fortitudo, il preview del match contro Ferrara
Photo Credit To Fabio Pozzati / Fortitudo Pallacanestro Bologna

Il weekend sportivo ormai alle porte sarà caratterizzato dal doppio derby Bologna-Ferrara. Si comincia sabato sera, quando la Fortitudo Consultinvest sarà impegnata al Pala Hilton Pharma contro la Kleb Basket Ferrara, targata Bondi, nell’anticipo della terza giornata di campionato. Si concluderà poi domenica pomeriggio, quando allo Stadio Renato Dall’Ara è attesa la Spal, esattamente 50 anni dopo l’ultimo derby giocato in Serie A dalle due squadre, vinto oltretutto dai bianco-azzurri per 3-2. Il pronostico dovrebbe essere a senso unico in entrambi i match, con le due compagini felsinee che hanno dimostrato, fin qui, un superiore tasso tecnico; ma i derby sono sempre partite particolari e azzeccare i pronostici è sempre complicato.

La Fortitudo, forte delle due vittorie consecutive, può schierare finalmente Amici, atteso e voglioso di fare il suo esordio in campionato dopo le due giornate passate al palo per via della squalifica; destino vuole che vivrà la sua prima partita da ex, avendo militato a Ferrara nell’annata 2014-15. Sarà difficile invece vedere in campo Chillo e Gandini, ancora alle prese con fastidiosi infortuni che li stanno tenendo lontano dal parquet più di quando fosse previsto. Sarà del match McCamey, rimasto precauzionalmente a riposo nel classico scrimmage di metà settimana che ha visto la Fortitudo sconfitta di due punti da Piacenza.

Dal canto suo, Ferrara non ha ancora mostrato il suo vero volto; +14 l’esordio casalingo contro Montegranaro, -26 il grande freddo patito in quel di Imola. Compagine che non può più contare sui canestri di Bowers, votato più volte giocatore del mese nello scorso campionato, e che ha in Mike Hall la sua punta di diamante. Approdato in Emilia dopo i quattro anni passati a Biella, rappresenta il primo terminale offensivo insieme al lungo Tommaso Fantoni, girovago della nostra penisola. Riccardo Cortese rappresenta l’ex di turno, cresciuto nelle giovanili Effe, anche se di fatto ha trovato “gloria” su altri lidi.

L’anno scorso finì con una risicata vittoria Fortitudo per due punti; la speranza di quest’anno è che il referto rosa si porti a casa con meno patemi.

Luca Testoni

About The Author

Related posts