11 dicembre, 2017

Fortitudo, le parole di Carraretto pre match Ravenna

Fortitudo, le parole di Carraretto pre match Ravenna

Le parole del General Manager della Consultinvest Fortitudo Bologna Marco Carraretto alla vigilia del match in casa al PalaDozza dove i biancoblù affronteranno l’OraSì Ravenna domenica 26 novembre alle ore 18.00. Le dichiarazioni sono riprese dal sito della Lega Nazionale Pallacanestro che racconta tutto sulla 9. Giornata di campionato di Serie A2 Old Wild West Girone Est.
La sfida sarà trasmessa in diretta Tv su TRC (canale 15 o 618 del digitale terrestre in Emilia Romagna) domenica 26 novembre alle ore 18.00 con commento di Andrea Tedeschi. Diretta anche su RadioNettuno, emittente radiofonica ufficiale della Fortitudo Pallacanestro, sulle frequenze dei 97.0 mhz a Bologna con commento di Giacomo Bianchi e resoconto in tempo reale della partita sul profilo Facebook, su Twitter o Instagram della Fortitudo, oppure in streaming su LNP TV Pass.

La squadra viene da una buona settimana di allenamenti, siamo ottimisti ed è importante avere questo stato d’animo alla vigilia di una partita difficile come quella contro Ravenna. Ci saranno tanti motivi di interesse e per noi sarà importante consentire, ad esempio, a Fultz e McCamey di poter giocare una nuova partita assieme. Il loro rendimento combinato è un elemento fondamentale del nostro scacchiere. Fultz fin qui ha avuto problemi fisici che gli hanno impedito di giocare con continuità. Ma già nell’ultima partita casalinga con Bergamo, Robert ha dimostrato di poter dare più ordine allo sviluppo del gioco. La nostra squadra era stata pensata con due play con caratteristiche diverse che potessero essere complementari, ma che, all’occorrenza, potessero anche giocare insieme. Fultz è senza dubbio un ragionatore e McCamey (proprio a causa dei problemi fisici di Robert) fin qui ha dovuto fare gli straordinari. Anche con Demetri la squadra si è sempre molto ben comportata. Poi è chiaro che poter contare su entrambi ci darà una maggiore suddivisione di responsabilità nella scelta dei giochi e ci permetterà di acquisire maggiore imprevedibilità. Ravenna sarà un’ulteriore tappa anche in quest’ottica”.


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

About The Author

Related posts