26 settembre, 2018

Orzinuovi-Fortitudo, le parole di Comuzzo post match

Orzinuovi-Fortitudo, le parole di Comuzzo post match

Le parole di coach Stefano Comuzzo al termine della partita giocata in trasferta al Centro Sportivo San Filippo (Brescia) contro l’Agribertocchi Orzinuovi, match in cui la Consultinvest Fortitudo Bologna esce con un’altra vittoria col risultato di 81-90, per quella che è stata la 19. Giornata di Campionato (4. di ritorno) di Serie A2 OldWildWest Girone Est di Regular Season.

Boniciolli mi ha fatto i complimenti e scherzando ha detto che non torna più e mi lascia la squadra. Abbiamo bisogno di lui. Io sono solo un temporary coach e ho come obiettivo quello di non fare danni finché lui non torna.
In queste due settimane abbiamo lavorato per togliere gli alti e i bassi. Esprimevamo una buona pallacanestro anche prima. Ma per pochi minuti. Questa sera ci aspettavamo una gara difficile perché Orzinuovi si giocava punti importanti in chiave salvezza. Siamo stati bravi ad aiutarci e a restare compatti nei momenti caldi della gara. Abbiamo dato seguito al buon atteggiamento visto con Ferrara. Con questi giocatori abbiamo trovato buoni equilibri. L’arrivo di un giocatore non è imminente. Eventualmente dovremo scegliere la pedina giusta. Dico eventualmente perché bisogna capire se serve. Abbiamo fatto grandi difese. Ma spesso non abbiamo finito il lavoro con un rimbalzo. Ne abbiamo concessi tanti anche sui liberi. Per il resto  abbiamo ancora difficoltà ad ingranare all’inizio. Sia nel primo che nel terzo quarto abbiamo subito troppo.

Mi sono scusato con Cinciarini. Avevo bisogno che lui fosse in campo quando Fultz era in panchina. Soprattutto per marcare Raffa. L’ho cambiato spesso e forse gli ho fatto perdere un po’ di ritmo. Anche per questo mi sono scusato con lui”.


Fonte: Per gentile concessione di Andrea Bonomo  per www.1000cuorirossoblu.it

About The Author

Related posts