25 Giugno, 2024

EuroLeague 2022-23 preview:
Valencia Basket-Virtus Bologna

EuroLeague 2022-23 preview: <br>Valencia Basket-Virtus Bologna
Photo Credit To Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Si sta arrivando al termine della stagione regolare con la Virtus Segafredo Bologna che, dopo la doppia sconfitta esterna nel back to back della passata settimana nei campi del Maccabi e dell’Efes, in questo turno vola in Spagna per sfidare il Valencia Basket Club di coach Alex Mumbru.

Gli spagnoli occupano in classifica la tredicesima posizione con 14/18, subito sopra alla truppa di coach Scariolo, delle 14 vittorie 8 sono arrivate tra le mura amiche (6 fuori casa) mentre delle 18 sconfitte subite, il Valencia ne conta 8 in casa e 10 in trasferta (di cui quattro nelle ultime cinque giornate). I ragazzi di coach Mumbru hanno inoltre una media punti a partita di 82,3 contro i 78 delle V nere ne subiscono 86,2 (82,8), catturano 31,5 rimbalzi (31,1 per i binaconeri), distribuiscono 17,5 assist (19,4) e rubano 6,4 (7,1).

Negli ultimi cinque incontri giocati i Taronjas hanno subito quattro sconfitte e portato a casa una vittoria. Le sconfitte arrivano tutte fuori dalle mura amiche: nel derby spagnolo giocato a Madrid contro il Real alla 28ª giornata (95-91), alla 30ª nel Principato contro l’AS Monaco (90-79), alla 31ª a Belgrado contro la Stella Rossa (92-73) e alla 32ª a Kaunas contro lo Zalgiris (95-74). Il successo arriva nel match casalingo nella 29ª giornata contro il Fenerbahce (82-80).

Attenzione allora Chris Jones statunitense che fattura una media di 13,7 punti , distribuisce 4,4 assist e ruba 1,2 palloni a partita (15,7 val.), a Kyle Alexander che ha il 65.2% da due mentre Josep Puerto dall’arco ha una media del 50% da tre, ma attenzione anche sotto i tabelloni a Bojan Dublejevic che cattura una media di 3,5 rimbalzi difensivi e Jasiel Rivero invece ne cattura una media di 2 offensivi.

La Virtus ritroverà tra i convocabili Daniel Hackett mentre non sarà della partita Marco Belinelli per un attacco influenzale oltre agli indisponibili Isaia Cordinier, Alessandro Pajola, Milos Teodosic e Awudu Abass.

Il match di andata

Nel match giocato al PalaDozza i bianconeri si imposero col risultato di 89-59, sotto il racconto della partita e i top & flop dell’incontro.


Virtus Segafredo Bologna-Valencia Basket / Il racconto della partita


Virtus Segafredo Bologna-Valencia Basket / I top & flop


Le dichiarazioni di Coach Scariolo alla vigilia della sfida con Valencia

Ci prepariamo ad affrontare l’ultima trasferta della nostra regular season di Euroleague, un viaggio che ci condurrà in un grande ambiente, contro una squadra molto valida, che ha come noi lottato fino alla fine per raggiungere i playoff e che in alcuni momenti della stagione ha giocato veramente un ottimo basket.

Stanno giocando con grande ritmo, con grande utilizzo di tiri da tre punti, molte guardie orientate a muoversi nell’azione e creare vantaggi, ma anche ali molto brave, un gruppo di giocatori spagnoli speciali e un centro dominante come Jasiel Rivero.

Un avversario difficile e ancora una volta dovremo provare a fare del nostro meglio tenendo conto della condizione fisica della squadra, provare a fare il nostro gioco, provare rotazioni differenti e certamente alcune di queste saranno determinate dal fatto che ci mancano cinque giocatori, ma stiamo anche provando cose nuove che potremo testare ed implementare in questa gara”.

Le parole di Nico Mannion alla vigilia della trasferta

Siamo pronti per la gara, abbiamo avuto un paio di settimane molto lunghe dalle quali penso abbiamo imparato tanto. Ora abbiamo di fronte Valencia, nell’ultima trasferta di Eurolega della stagione: concentriamoci e presentiamoci pronti”.

Palla a due ore 20:30 al Pabellon Fuente De San Luis Robert (Valencia) con dirette su Sky Sport Arena, Eleven Sports, Euroleague.TV e Radio Nettuno Bologna Uno. Arbitreranno l’incontro . Diretta su Robert Lottermoser, Mehdi Difallah e Milan Nedovic.


 

About The Author

Related posts