13 Giugno, 2024

EuroLeague 2022-23 Top & Flop:
Virtus Bologna-Olimpia Milano

EuroLeague 2022-23 Top & Flop: <br>Virtus Bologna-Olimpia Milano

Trentaquattresima e ultima giornata della Turkish Airlines Euroleague 2022/23 quella giocata questa sera alla Segafredo Arena di Bologna e i bianconeri di coach Sergio Scariolo, contro l’EA7 Emporio Armani Milano di coach Ettore Messina, chiudono il ritorno in questo torneo con una vittoria.

TOP

Daniel Hackett
Partita monumentale, parte subito intenso ed efficace, su quelle trame continua per 34’ d’impiego al meglio di sempre. 7/7 da 2, 2/4 da 3, 8 falli subiti, 10 assist, peccato il 5/9 ai liberi. 36 di val, migliore di serata.

Marco Belinelli
Nel momento peggiore le sue triple oltre l’impiccato tengono in vita la Virtus, paga qualcosa dietro, ma l’astuzia premia. Sempre protagonista, anche dovendosi sorbire minutaggi elevati. 5/11 dal campo con 5 triple a segno, +12 di +/-.

Mam Jaiteh
Entra solo nel 2° quarto come 3° centro, ci si crede poco ma fa ricredere tutti con una voglia di primeggiare mai vista in stagione. Sbaglia i liberi, ma non gli appoggi e limita Milano a rimbalzo, fosse sempre stato questo…


FLOP

Ismael Bako
Primo cambio del centro, assaggia il campo per solo 5’ dove viene severamente ripreso e a lungo da Scariolo, per poi non vedere più il campo.

Tiri Liberi
In una partita punto a punto buttare al vento 10 liberi (18/28, 11/12 Milano) poteva essere un peccato capitale. Così non è stato, tirando molto meglio nel 2° tempo (11/13), ma il rischio di vedersi sfilare la partita nel 1° tempo è passato anche da qua.

Shavon Shields
Lunga è la strada per tornare ad essere uno dei migliori giocatori della competizione. Fatica a battere l’uomo, tira poco e male, perde palloni nel traffico che un tempo erano punti pesanti. La lunga assenza non ci ha ancora portato quel giocare che abbiamo a lungo ammirato.


Luca Cocchi (©BasketCity.net)

About The Author

Related posts