05 Ottobre, 2022

Petrucci e Pozzecco al Festival dello Sport di Trento

Petrucci e Pozzecco al Festival dello Sport di Trento
Photo Credit To Fip

Non poteva mancare il basket alla quinta edizione del Festival dello Sport di Trento, manifestazione organizzata da La Gazzetta dello Sport e da Visit Trentino dal 22 al 25 settembre.

Venerdì mattina, presso la splendida Sala Depero, è andato in scena “Tiro da due”, talk condotto dai giornalisti della Gazzetta Andrea Tosi e Antonino Morici al quale hanno partecipato il Presidente FIP Giovanni Petrucci e il CT della Nazionale maschile di basket Gianmarco Pozzecco.

L’occasione è stata propizia per tornare sulla bella estate Azzurra appena trascorsa. Estate in cui i ragazzi del Poz hanno entusiasmato arrivando ad un passo dalla semifinale dell’EuroBasket 2022, il campionato continentale che ha visto l’Italia ospitare uno dei quattro gironi della prima fase al Forum di Milano.

Abbiamo trasmesso – ha detto il CT – entusiasmo a prescindere dai risultati. Nello sport i risultati contano, è indubbio, ma le valutazioni devono essere fatte basandosi su ciò che si merita sul campo, e non su ciò che si ottiene. Con la Francia avremmo meritato miglior sorte. Sono molto orgoglioso di quanto fatto dai ragazzi e vogliamo che questa onda lunga si propaghi ancora fino ai prossimi impegni per proseguire lungo una strada che può portarci a grandi soddisfazioni”.

Non sempre – ha detto il Presidente Petruccivince la squadra più forte. Pozzecco ha portato un entusiasmo incredibile ed è riuscito, con la squadra, ad andare ben oltre il tifo degli appassionati di basket. Il CT è un personaggio carismatico e questo i giocatori lo percepiscono. E’ però anche un allenatore di primissimo piano”.

Nel pomeriggio il CT è sceso in campo in Piazza Fiera a Trento per una gara di tiri liberi con i tanti ragazzi che hanno affollato i playground nel centro di Trento. “Ai ragazzi – ha detto il CT – dico di mantenere sempre la capacità di divertirsi. E’ una cosa che toglierà pressione nel momento in cui arriveranno le partite più complicate”.


Fonte: Ufficio Stampa – Federazione Italiana Pallacanestro (www.fip.it)

About The Author

Related posts