16 Giugno, 2024

EuroLeague 2022-23 preview:
ASVEL Villeurbanne-Virtus Bologna

EuroLeague 2022-23 preview: <br>ASVEL Villeurbanne-Virtus Bologna
Photo Credit To Matteo Marchi / Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Dopo la bella vittoria ottenuta alla Segafredo Arena nel match della ventiduesima giornata di Turkish Airlines Euroleague 2022-23, la Virtus Segafredo Bologna è attesa dalla sfida nella trasferta francese all’Astroballe Arena contro contro l’ASVEL Villeurbanne.

I francesi guidati da TJ Parker arrivano a questo match tre sconfitte e due vittorie nelle ultime cinque partite; i successi sono maturati nella giornata numero 20 fuori casa a Milano contro l’Olimpia (73-79) e numero 21 in casa il turno sucessivo contro il Fenerbahce (91-77). Le sconfitte sono arrivate nella giornata 18 contro il Barcellona in casa (75-82), nella giornata 19 contro il Valencia (79-83) e nella trasferta a Belgrado sponda Partizan nel turno passato (numero 22).

La Virtus Segafredo Bologna si presenta all’Astroballe Arena dopo la vittoria casalinga contro la Stella Rossa di coach Dusko Ivanovic, successo arrivato per intensità e bel gioco che ha donato la miglior prestazione di coppa (e della stagione) per i bianconeri.

Indisponibili questa sera Milos Teodosic,  Iffe Lundberg, Semi Ojeleye e Leo Menalo.

Alla 6ª giornata andò così

Virtus Segafredo Bologna-LDLC ASVEL Villeurbanne 79-84
(22-18; 50-36; 64-63)
Virtus Segafredo Bologna: Cordinier 5, Belinelli, Pajola, Bako 12, Jaiteh 8, Lundberg 13, Shengelia 7, Hackett 2, Mickey 3, Weems 4, Ojeleye 11, Teodosic 14. All. Scariolo.
LDLC ASVEL Villeurbanne: Mathews 16, Polite, Noua 14, Kahudi 4, Tyus 4, De Colo 12, Fall 10, Lighty 16, Obasohan 6, Jackson 2, Pons. All. TJ Parker.
Arbitri: Pukl, Panther, Perez.


Virtus Segafredo Bologna-LDLC ASVEL Villeurbanne / Il racconto della partita


Virtus Segafredo Bologna-LDLC ASVEL Villeurbanne / I top & flop


Le dichiarazioni di Coach Sergio Scariolo alla vigilia della trasferta francese

Affronteremo questa difficile e importante partita con alcune assenze molto pesanti come purtroppo è stata la normalità fino ad ora in questa stagione, ma con il giusto spirito, motivazione e col desiderio di continuare a competere contro una squadra che rispettiamo molto in particolare perché in casa mostrano una versione di loro stessi molto competitiva. Hanno rinforzato molto bene la squadra con l’aggiunta di Dee Bost, un ottimo giocatore. Abbiamo ancora vivo il ricordo della partita di andata a Bologna, dove loro non hanno mai mollato anche quando erano sotto nel punteggio e sono tornati avanti”.

Le parole di Daniel Hackett nel pre-gara

Affrontiamo una squadra di alto livello che ci ha battuto in casa nostra nella gara di andata. Vogliamo andare a giocare a casa loro in maniera decisa, facendo di tutto per portare a casa il risultato, soprattutto perché questa è una di quelle partite fondamentali per il nostro cammino verso i playoff. Ci aspetta una bella sfida, l’Asvel in casa gioca bene ed è una squadra difficile da battere tra le mura amiche. L’obiettivo deve essere quello di rimanere concentrati per tutti i 40′ e giocare con il coltello fra i denti”.

Palla a due alle ore 21.00 all’Astroballe Arena di Villeurbanne con diretta Sky Sport Uno, Eleven Sports, Euroleague.tv e Radio Nettuno Bologna Uno. I tre fischietti saranno Damir Javor, Milivoje Jovicic, Vasiliki Tsaroucha.


(©BasketCity.net)

About The Author

Related posts