24 Febbraio, 2024

Dodicimila Euro per la Romagna: la Benedetto XIV contribuisce allo sforzo centese per sostenere i territori alluvionati

Dodicimila Euro per la Romagna: la Benedetto XIV contribuisce allo sforzo centese per sostenere i territori alluvionati

La Benedetto XIV è lieta di annunciare, in occasione della visita alla Baltur Arena della Pallacanestro Forlì 2.015, società colpita direttamente dall’alluvione in Romagna, i risultati della raccolta fondi promossa nello scorso giugno in collaborazione con i Volontari di Protezione Civile del Gruppo Alpini di Cento a favore delle famiglie colpite dall’alluvione.

La Benedetto XIV ha partecipato attivamente, promuovendo un canale di raccolta fondi dedicato a questa iniziativa, nata con l’obiettivo di fornire sostegno concreto e aiuto alle comunità colpite dagli eventi alluvionali in Romagna.
Grazie all’entusiasmo e alla generosità di numerosi donatori e sostenitori, non solo tra i supporter biancorossi ma in tutta la comunità centese, la raccolta fondi ha raggiunto un totale di 12.394,82 euro, contribuendo in modo significativo agli sforzi di soccorso e ripristino nelle zone colpite. Questa somma è stata ottenuta grazie a diverse fonti tra cui, donazioni da parte di singoli cittadini, associazioni locali e aziende, tra cui sponsor biancorossi come Fava e Baltur: nello specifico, oltre 1000 euro sono stati raccolti grazie allo sforzo dei tifosi della Benedetto XIV che hanno accettato l’invito promosso dalla Società partecipando con le loro donazioni.

A seguito della raccolta fondi, dieci gruppi romagnoli dell’Associazione Nazionale Alpini hanno ricevuto assegni da 1.000 euro ciascuno per aiutare le famiglie nei loro territori; il Gruppo Alpini di Cento ha dimostrato un impegno straordinario nell’operare direttamente sul campo, impiegando 58 volontari in 44 diverse giornate di intervento in Romagna.

La Benedetto XIV desidera esprimere la sua gratitudine a tutti coloro che hanno contribuito a rendere possibile questa iniziativa di solidarietà e, soprattutto, ai volontari che hanno lavorato instancabilmente per fornire assistenza alle comunità colpite, dimostrando ancora una volta quanto lo sforzo condiviso tra Emilia e Romagna sia un esempio concreto del valore dell’impegno sociale, capace di superare qualsiasi confine geografico.


Post source : Fonte: Area Comunicazione Benedetto XIV Cento (www.benedettoxiv.it)

About The Author

Related posts